Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

TOCCHI MEMORI

Quel respiro imprestato nell’attimo fuggente per poter abbreviare la distanza strascico di polvere tra noi. Lontane sillabe diradate con sguardi vaporosi e vaghi sono decadute nel gioco di flussi lenti. Una farsa algida e scostante lambisce un pressappoco di sotterfugi nomadi sgretolati in un qui di aperto ascolto ove tocchi memori siano asfaltati da una carezza vicino all’ombelico… @Silvia De Angelis 2021  

Ultimi post

NEL FIATO DELLA MEZZANOTTE

WORDS OF THE POET

SULLE FUSA D'AUTUNNO