Translate

lunedì 16 marzo 2015

NELLA MATURITA'



Mi soffermo
sul nomadismo
d’un tempo incauto
parafrasando
suoni e rimbombi
velati ormai
in un sibilo di nebbia
E in quell’ondeggiare di barlumi
soffocati
dall’inciso d’un silenzio
sento
a pelle
manifesta
una percettività tagliente
assai lontana
da un saggio giovanile
quando il chiaroscuro
d’un mare incattivito
non frugava nel rimorso
di sentenze spaurite
Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2015

11 commenti:

  1. Loretta Citarei Rosa Blu ogni stagione ha le sue caratteristiche,bella riflessione

    Sara Cristofori bella, in particolare mi ritrovo nella chiusa... ciao Silvia

    Fidia Quaranta una bella analisi sui giovanili ricordi..bella Silvia..buona giornata

    RispondiElimina
  2. Agnese Giallongo Buona giornata con la tua bella lirica complimenti

    Silvia De Angelis Grazie a tutti, buon inizio di setimana e un abbraccio

    Rosa Santinelli ciao Silvia, nostalgiche e profonde riflessioni, che mettono in evidenza le differenze di pensiero e gli atteggiamenti che si alternano nel corso della nostra vita , lirica molto elegante ed armoniosa , complimenti, ciao buona settimana baci rosa.)

    RispondiElimina
  3. Angela Merletti Se non esistessi dovrebbero inventarti, grande poetessa!

    Marta Molinelli Ogni momento della vita ha un suo colore, grande Silvia

    Dany Blasi Si.....nel tempo si attraversa l'evoluzione dell'essere......!Speciale come la tua Anima!

    RispondiElimina
  4. Rosa Maria Giorgio Bellissima nell'evoluzione del tempo ......buona giornata

    RispondiElimina
  5. Grazia Denaro Nel tempo la vita c'evolve e quindi si valutano diversamente i vari periodi. A volte i ricordi lontani si possono percepire falsati rispetto al presente, la giovinezza non approfondisce le sensazioni che imprigiona, tende a conservare solo il bello del vissuto. La maturità recepisce ciò che accade, analizzandolo più a fondo. Una bellissima lirica che è un'introspezione psicologica. Brava Silvia. Buon inizio di settimana, un abbraccio cara amica!

    RispondiElimina
  6. Quanta armonia nei cari ricordi...
    Sei speciale cara Silvia!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  7. Iole Testa Bellissima!

    Maria Sordello bella .davvero.....buon inizio settimana....

    Paola Romani grande capacità di elaborare concetti giovanili e di maturita in poesia,bravissima..

    RispondiElimina
  8. Fiorella Canuto Molto bella Silvia hai elaborato il tempo che passa con suprema maestria. Buona giornata..

    RispondiElimina
  9. Nella vita arriva sempre il momento in cui sfogliamo vecchie pagine ed il nostro sentire a volte sembra non riconoscere quegli istanti che ci hanno fatto crescere – quello che riusciamo a vedere ci sorprende ed i pensieri vagano come ubriachi. Berta Biagini

    RispondiElimina
  10. Giuliana Paleotti Di nostalgie vestiti...
    Bellissimo poetare
    Buona serata

    Antonella Bani Meravigliosa.. Splendida poesia..

    RispondiElimina
  11. A volte capita di isolare dalla mente fulgenti momenti d’inesorabili trascorsi. Sono lampi d’ingenuità che maturati nella nebbia di un presente raffigurano proiezioni non coincidenti con quelli del passato. Il vento soffia sulle dune modificandone il volume. L’ingenuità e l’incoscienza giovanile, al contrario della saggezza che rimugina nel rimorso, portano a soprassedere all’insuccesso o a sottovalutare senza remore le occasioni della vita. Un descrivere eloquente è questa lirica su determinati fatti che non approfonditi in età giovanile possono nel tempo creare rimorsi indelebili. Un caro saluto con affetto, ciao Silvia.

    RispondiElimina