Translate

lunedì 23 febbraio 2015

NELLA SERA



Si fa forte il buio, accennando lentamente la sua oscurità e avvolgendoci in un manto
caldo di pensieri intensi…quelli della giornata appena sfuggita al nostro vivere coi suoi
coinvolgimenti e le sue pecche, che lasciano un velo di nebbia sulla nostra coscienza.
Il giorno a seguire sarà più nitido e  una nuova trasparenza sbiadirà quei colori opachi che,
in qualche modo hanno ossidato il nostro volere….
Nel frattempo il letargo notturno si fa strada in noi, catturandole impressioni immagazzinate
nel tempo e imprimendogli una pennellata di originalità per renderle più efficaci ed espressive.
Eccoci immersi in una dimensione senza limiti ove possiamo anche volare, diventare invisibili,
e coniugare tutti quei desideri, accovacciati nel profondo, che nel reale siano del tutto
improponibili per la loro mancanza di efficacia…..e al primo albore siamo­­­­ piacevolmente frastornati come se ci fossimo ricaricati di una particolare  energia che ci faccia intravedere nuove sfumature d’esistenza, le più nascoste, capaci di ampliare l’ottica del nostro pensiero

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati giugno 2014

6 commenti:

  1. Ester Mastroianni Stupendo blog! Mi piace questo passaggio" Eccoci immersi in una dimensione senza limiti ove possiamo anche volare". Grazie, cara poetessa Silvia! Buona serata

    RispondiElimina
  2. Anna Rita Gambelli brano apprezzato

    RispondiElimina
  3. E’ proprio vero, quello che si desidera lo ritroviamo sempre in sogno – proprio l’altra notte mi sono ritrovata a godere del profumo di verdi prati lassù tra colline e monti salterellanodo come una bambina – camminando talmente tanto da svegliarmi quasi stanca, ma soddisfatta. Berta Biagini

    RispondiElimina
  4. Splendido brano che tocca il cuore!
    Meravigliosa immagine e una musica che fa splendere il cuore!
    Buona serata da Beatris

    RispondiElimina
  5. Il sogno ci ricarica e ci fa vedere le magie che prima ci erano invise. Bellissimo brano, molto apprezzato mia cara Silvia!

    RispondiElimina
  6. ...emozioni senza fine.
    Brava Silvia
    Maurizio

    RispondiElimina