Translate

giovedì 8 gennaio 2015

L'ATTIMO


Nell’immediatezza
d’un concetto abile
come chiodo che scalfisca il muro
si riportano emozioni
in quell’angolo di tempia
per attingerne la linfa
quando carponi su lastra di cemento
s’aneli  la misura
ossigenante il segno
d’attimo vincente

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati maggio 2013

2 commenti:

  1. Straordinariamente belli i tuoi versi, Silvia
    Un bacione, Eleonora

    RispondiElimina
  2. La comprensione della profondità di un pensiero, attimo graffiante la durezza di una superficiale attenzione...stupenda! Sei bravissima. Rosanna

    RispondiElimina