Translate

domenica 28 dicembre 2014

TEMPI NOSTRI

                                                     


E’ proprio vero che l’andar del tempo, con la sua incessante forza, riesca a modificare tutto….
E questi poveri maschietti, protagonisti, da sempre del mondo intero, compreso il dominio totale sul sesso opposto, si trovino, un attimo a disagio vedendo decadere, giorno dopo giorno,la loro supremazia sulle “coinquiline”.
Queste donne, cresciute, nella loro intrinseca sostanza, negli ultimi lustri, hanno dato
prova di grande abilità, riuscendo addirittura a scavalcare i loro compagni, con motivata preparazione e tenacia  in vari settori lavorativi e tecnici…..chi lo avrebbe mai, solo pensato, fino a cinquanta anni fa?
Certamente le signore oggi sono più disinvolte, affrontano la vita con un notevole spirito battagliero ponendosi dei traguardi ben precisi, che  cercano di raggiungere, anche, con stressanti sacrifici.
Una volontà ferrea e un desiderio di vivere l’esistenza in tutte le sue manifestazioni, pone oggi, il gentil sesso, al centro di moltissime attività produttive, anche perché è dotato di un’attività cerebrale, molto creativa che le permette di rinventarsi e di programmarsi, in qualsiasi momento di vissuto disagio emotivo.
Gli uomini, nel frattempo, sono diventati sospettosi e insicuri e, qualche volta, tentano addirittura di  creare difficoltà alle loro antagoniste (se così le possiamo chiamare)….del resto bisogna anche comprenderli….non è facile veder scivolar via il proprio scettro, dopo che da sempre se ne è tenuto ben saldo il manico!
Allora qualche volta i maschietti, lasciano trapelare la loro aggressività, altre volte sminuiscono la loro personalità lasciando completamente le redini del gioco alla compagna, altre ancora si rifugiano in un eremo solitario per non avere alcun condizionamento con una femmina qualsiasi….
Le ragazze, a loro volta, hanno difficoltà notevoli a incontrare un partner che rispecchi, a pieni voti, quanto “si muova” nei loro desideri, e spesso. deluse da incontri che ritengano insignificanti, preferiscono proseguire il cammino per i fatti loro.

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati ottobre 2014

1 commento:

  1. Considerazioni assai rispondenti alla realtà dei nostri giorni...
    Saluti, Marco

    RispondiElimina