Translate

domenica 12 ottobre 2014

UN FATO

                                                                


E quando ogni rumore si fa tuono
e i colori
assurgano
a tonalità accecanti
diviene labile
assai
la densità d’un proprio afflato
Eppure
in quella sensitività accentuata
scolpita su manto d’epidermide
risorge
imprendibile
l’energia d’ un fato
col suo potere eterno
a far
di quel respiro fragile
un uso strabiliante

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati ottobre 2014

17 commenti:

  1. Ciao Silvia, era un po' di tempo che non tornavo da te. Mi sono mancate le tue poesie...

    RispondiElimina
  2. Ed eccomi anche qui , amica cara..
    .Altri mirabili versi, ma non sempre si ha la possibilità di concretizzarli purtroppo, per quanto mi riguarda..
    Mi basterebbe concretizzare solo una volta ancora , quel respiro fragile!
    Bacio dolce amica cara!

    RispondiElimina
  3. Versi bellissimi. Ciao Silvia

    RispondiElimina
  4. La musica delle parole
    Bruno Amore

    RispondiElimina
  5. Bellissimo scenario del fato lungo la nostra esistenza...buona domenica
    Rosa Maria Giorgio

    RispondiElimina
  6. Mirabile insieme di un poetere in cui la poesia diventa eternità....bellissima..
    Paola Romani

    RispondiElimina
  7. Una stupenda lirica di vita bellissima
    Agnese Giallongo

    RispondiElimina
  8. Bellissima poesia
    Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  9. Buona domenica, poetessa, è un piacere leggerti
    Livia Fedele

    RispondiElimina
  10. ciao Silvia, molto affascinante, complimenti, il destino a volte ci sorprende, ognuno trova il proprio spazio di notorietà e gratificazioni, se ha talento, penso, ciao, grazie buona domenica, Rosa
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  11. Bellissima! In particolare mi emoziona la chiusa. Buona domenica dolce poetessa
    Anna Maria Scamarda

    RispondiElimina
  12. Ringrazio tutti per le sentite osservazioni, auguro un buon inizio di settimana, silvia

    RispondiElimina
  13. Leggerti è vera e pura emozione!!!
    Un abbraccio e buon inizio settimana da Beatris

    RispondiElimina
  14. ...il fato ci segue ed alla fine si evidenzia. Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Ogni tua poesia mi sembra ancora più bella della precedente. Ciao! Vittorio

    RispondiElimina
  16. Bellissime sensazioni sprigionano questi tuoi versi, poesia davvero affascinante...Un abbraccio a te, Stefania

    RispondiElimina
  17. Il destino non ci abbandonerà mai – ovunque andiamo ci seguirà come un caro amico, quasi avesse paura di perderci – sta a noi riuscire ad accalappiare quelle sensazioni che a volte potrebbero sembrare inusuali, ma che invece parlano e nello stesso tempo soffrono. Berta Biagini

    RispondiElimina