Translate

domenica 19 ottobre 2014

IMPRESSIONI SOGGETTIVE

                                                      



Quando catapultiamo
all’inverso
impressioni soggettive
colmandole
d’un radioso e illogico riflesso
inesistente
siamo soliti
poi
crollare
in una nudità solenne
come gelido rammarico
d’un’illusione istrionica
piombata in un dirupo  arcano
che non riproponga l’eco di voce

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati settembre 2014


 

16 commenti:

  1. Poesia introspettiva e con passaggi filosofici che devono far riflettere. Impressioni soggettive, certamente. Bravissima. Silvia, sei nata Poetessa!!
    Luisa Alessandri

    RispondiElimina
  2. Davvero sai attrarre con le tue Poesie, poiché, hai un dono: sei particolare.
    Luisa Alessandri

    RispondiElimina
  3. Profonda riflessione, versi incantevoli. Rosanna g

    RispondiElimina
  4. Buongiorno con i tuoi bei versi
    Anna Rita Gambelli

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Silvia, sottili metafore in poesia
    Paola Romani

    RispondiElimina
  6. ..che non riproponga l'eco di voce...wow senza parole!
    Agnese Giallongo

    RispondiElimina
  7. ..d'un illusione istrionica....proprio vero Silvia, bellissima poesia. Buon domenica, Silvia
    Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  8. Ciao Silvia, una più bella dell'altra, stupenda questa constatazione poetica, spesso si sbaglia e si sopravvalutano le persone, per poi aprire gli occhi più tardi e scoprire, con rammarico, che erano solo illusioni, bellissimo "caduta in dirupo arcano che non riproponga l'eco di voce". Complimentissimi, ciao Rosa, buona domenica

    RispondiElimina
  9. È grande capacità di un’autrice l’impressionare occhi del lettore. Le sue liriche sono certezza emozionale di non facile stesura, se non per chi ha grande sensibilità e particolari doti, come quelle della brava poetessa. Sono evidenti queste caratteriste in numerosi componimenti, come quest’ultima, non meno pregiata delle altre, visto le positive valenze che fregiano stile e originalità. Vari alle poesie i commenti, con alcuni fin troppo soggettivi tali da allontanarsi dal pensiero della scrittrice. Comunque pur sempre vanno ad arricchire una critica costruttiva e a fondare un covalente legame tra gli intervenuti su pensieri di profonda concertazione, anche se, tra virgolette, condivido l’amarezza della De Angelis per interpretazioni che scavalcano il confine del legittimo pensiero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, caro Giovanni, del tuo sensibile approfondimento, a questa mia.
      Ti saluto con affetto, silvia

      Elimina
  10. Un poetare che invita a non cadere nel tranello dell'apparenza! Brava Silvia, buona domenica
    Ester Mastroianni

    RispondiElimina
  11. Veramente brava, complimenti!
    Marilena Borioni

    RispondiElimina
  12. Grazie infinite delle letture e dei bei commenti....buon pomeriggio domenicale a tutti e un caro saluto,silvia

    RispondiElimina
  13. Abbagli e illusioni sono sempre appaiati.,,profonda
    Rosanna Gazzaniga

    RispondiElimina
  14. Bella poesia
    Marica Corleto

    RispondiElimina
  15. Mai raccontarsi bugie, mai, alla fine poi ci si crede
    Sara Cristofori

    RispondiElimina