Translate

martedì 9 settembre 2014

DIREZIONI OBBLIGATORIE

                                                   


Basculano
senza sosta
collisioni del maschio
in amore
distanti da un delicato immobilismo
edito dalla ricettività femminea
E quel divario
di gran spessore
ruggisce senza sosta
sul logorio di cartilagini
invaghite d’insistenti mosse
che paiano desistere
dal mutare direzione

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati settembre 2014

11 commenti:

  1. C'è sempre una direzione obbligatoria anche se in cuor nostro conosciamo la retta via.
    Un abbraccio forte Silvia
    A presto
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Sempre eclatanti le differenze fra l pensiero maschile e quello femminile
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
  3. Una raffinatezza incredibile nel'esprimere pensieri poetici rispondenti a realtà
    Un abbraccio, Silvia, Eleonora

    RispondiElimina
  4. Considerazioni assai originali intinte in bella poesia.
    Un sorriso, Silvia, Elisa

    RispondiElimina
  5. E quel bascular" ci è dolce in questo mare
    Bruno Amore

    RispondiElimina
  6. Ciao Silvia, bellissima descrizione, complimenti, attrazioni faatali che non si esauriscono mai, bello il finale, ciao, baci rosa, buona giornata
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  7. Significativa, bellissima
    Paola Romani

    RispondiElimina
  8. Profonda e speciale.Un bacio cara Silvia e buon pomeriggio
    Dany Blasi

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti dei bei commenti, un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
  10. Sono sempre le donne, a vivere con più fermezza attimi di vita
    Bellissima questa, tua....
    Un abbraccio, Laura

    RispondiElimina
  11. Niente in amore dovrebbe più meravigliare – seguire i nostri sensi diventa quindi di rigore. Berta Biagini

    RispondiElimina