Translate

giovedì 29 maggio 2014

NEL TESSUTO D'UN SOGNO

                                               


Remore sgrammaticate
sull’onda d’un sogno
che esali tormenti
e gemiti arruffati
nel tessuto denso
d’ossessioni funeste
Scalpita le spalle
l’io
per discostare
transiti maligni
infiltrati nel grembo del pensiero
E nel vagabondare assillante
di figure angosciose
si ingrandiscono attimi d’eternità
assi lontani
da quel soffice veleggiare di ritorno
nella calda tasca
d’un empirico giaciglio

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati maggio 2014

16 commenti:

  1. questi sogni mi piacciono sempre
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Versi profondi che decantano l'onirico sogno che si discosta enormemente dalla realtà, ben verseggiati nel donare figure che sembrano reali, brava poetessa Silvia, complimenti!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  3. Che dire sono senza parole i tuoi stupendi versi. Agnese Giallongo

    RispondiElimina
  4. Splendida, buongiorno Silvia Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  5. Con la chiusa s'apre un mondo tutto onirico Bruno Amore

    RispondiElimina
  6. Ciao Silvia, stupendi versi, complimenti, bellissimo il finale, ciao grazie buona giornata rosa.)

    RispondiElimina
  7. Bellissimi versi .....Annarita Gambelli

    RispondiElimina
  8. Che belle emozioni nei tuoi versi Livia Fedele

    RispondiElimina
  9. Non poteva mancarmi una tua lettura ,bravissima Paola Romani

    RispondiElimina
  10. Grazie infinite a tutti degli appaganti commenti, buona serata, silvia

    RispondiElimina
  11. Sogno, totalmente diverso dalla realtà..bella Fidia Quaranta

    RispondiElimina
  12. perche , sognare è vivere ad occhi aperti.
    Un abbraccio SIlvia
    Maurizio

    RispondiElimina
  13. Bellissima Marilena Borioni

    RispondiElimina
  14. Certi sogni lasciano angosce,bella ,buon fine settimana silvia tvb
    Loretta Citarei

    RispondiElimina
  15. Ogni sogno ha un suo perché... Splendida poesia!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  16. Non finirò mai di ringraziarti Silvia. Un abbraccio forte. Buon mercoledi'
    Maurizio

    RispondiElimina