Translate

martedì 25 marzo 2014

VOLATILITA' DEL PENSIERO

                                                      


Impressione ondivaga
che varca
l’indagine d’immaginoso
estrapolando
precise linee d’una nicchia
a forma di pensiero
S’accorpa
sul fumento trasparente
d’una logica
tracciando l’idea
Leviga nugoli indecisi
nel saggio  corposo
risalente all’aroma
d’un lontano karkadè…
da gustare sull’attimo
per la sua volatilità

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati ottobre 2013

9 commenti:

  1. I nostri pensieri sono come il vento...si dissolvono rapidamente...
    Bella poesia
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
  2. Grande verità in questa tua bella poesia
    Buon martedì e un abbraccio,Elisa

    RispondiElimina
  3. Il pensiero è velocissimo nel cambiamento, grande verità nei tuoi versi sopraffini. Vivi una serena giornata, t'invio un abbraccio cara Silvia!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  4. Fuggente come l'aria che respiriamo la foggia del pensiero...
    E' un piacere leggerti, un caro saluto, Laura

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti dei graditi commenti, buona serata, silvia

    RispondiElimina
  6. Quanto ci sarebbe da dire su quello che passa per la mente – moltitudine di frammenti diventano la nostra manna nella quale immergersi per assaporare quello che la vita elargisce. Berta Biagini

    RispondiElimina
  7. Ci sono pensieri che si dissolvono senza lasiare traccia,
    altri sostano nella mente per gustarne l'essenza.
    E' sembre interessante leggere i tuoi versi.
    Un saluto
    Rakel

    RispondiElimina
  8. Il pensiero è un batter baleno che s’intana nell’intelletto dell’umano esistere a formulare concetti, bisogna coglierlo all’istante per gustarne tutti gli effetti, perché è un infuso che non dà spazio al tempo, è molto volatile, viaggia come una scheggia per raggiungere un scopo, prima di dissolversi subitaneamente tra i labirinti dell’inconscio. È questa una Lirica molto interessante, conduce il lettore ad una sostanziale critica sul concetto filosofico del pensiero. Come sempre l’abilità dell’autrice riesce a innescare tra noi lettori opinioni d’interesse epistolare.

    RispondiElimina
  9. Il pensiero è volubile come il vento, cambia intensità e movimento con rapidità, molto vere le tue parole, lirica interessante e apprezzata. Buona notte, Stefania

    RispondiElimina