Translate

domenica 9 febbraio 2014

SCANDALO

                                            


Mi nutro
d’un lubrico d’acqua
per far si
che si espandano in me
minuzzoli di molecole vibranti
Ondeggiano
nella parodia
d’un’effusione di vitalità
levigando lidi
mossi dal lignaggio intellettuale
e dalla crescita
d’una logica incisiva
suggeriti dal tempo
nel pegno d’una gioventù
sensibile a scandalo di senilità

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati novembre 2013

8 commenti:

  1. ciao Silvia, molto bella profonda e ricercata questa poesia di oggi, complimenti, sempre di piacevole lettura, ciao grazie buon a domenica a presto rosa, baci.)

    RispondiElimina
  2. Poesia toccante e la foto ritrae una grande attrice del cinema pasoliniano e non solo cioè Laura Betti.
    Buona serata

    RispondiElimina
  3. Senilità che sa trasmetteree un senso di profonda ansia, versi molto originali
    Saluti,Marco

    RispondiElimina
  4. Difficile trovare una famiglia dove uno scandalo non abbia attecchito - ovunque sentiamo parlare di qualcosa che lascia dubbiosi sul modo di essere, rimanere immuni è assai difficile. Berta Biagini
    _

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti delle gradite osservazioni, buon inizio di settimana e un caro saluto,silvia

    RispondiElimina
  6. Lo scandalo ha attecchito in molte famiglie, non esserne toccati è difficile. Bello l'accostamento di Laura Betti in un film di Pasolini. Un buon pomeriggio cara Silvia!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  7. Il conflitto fra nuove e vecchie generazioni esisterà fin quando vivrà il mondo, ma i più maturi farebbero bene a prescindere dalle critiche dei giovani e vivere senza remore, assecondando i propri impulsi e le proprie "fragilità".
    Complimenti per questo nuovo e interessante brano.
    Un cordialissimo saluto.

    RispondiElimina
  8. Lo scandalo di una gioventù che si meraviglia nel trovare nella maturità incredibile e affascinante maturità...versi bellissimi e profondi, complimenti!

    RispondiElimina