Translate

giovedì 23 maggio 2013

RITOCCHI D'ALBA

                                              



In quegli strapiombi d’acqua
ove  s’addentra un verdeggiare
di macchie dilatate dalla calura del sole
esfoliano sbuffi d’aria massiccia
Difficile godere all’infinito
questo andar della natura
scompensato
da esigenze d’umani
alla ricerca
d’un più superfluo
devastante  dolci ritornelli d’ambiente
E’ nelle voci di coloro
che privilegiano il creato
ritrovare un idoneo naturismo
in un vibrar d’orizzonte
Sfiora i sensi e imprime saggi d’amore
sullo sfinire del giorno mescolato a ritocchi d’alba

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2013

16 commenti:

  1. In quegli strapiombi saturi d'acqua, s'evolve una calura dilatata data dall'influenza del sole e non è salutare poter resistere a lungo in quell'ambiente anche se la visione può essere affascinante. Dopo un po' si ricerca un clima adatto ,idoneo che colpisca i sensi in una simbiosi d'amore mescolando alba e tramonto nell'attrattiva d'essere insieme, non ha importanza il tempo.
    Ti auguro una serena giornata Silvia, e ti giunga il mio saluto affettuoso!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  2. Molto particolare, e graditissimo, il tuo commento di oggi a questa lirica sulla natura...
    Un abbraccissimo, Grazia, silvia

    RispondiElimina
  3. Intense immagini della natura, meravigliosamente descritte in poesia...
    Buona giornata, Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del gradito commento, Elisa, un abbraccio, silvia

      Elimina
  4. La natura, l'uomo, in immagini incantevoli e molto riflessive, stupenda lirica, complimentissimi Silvia profonda in ogni argomento, serena giornata, abbracci giovanna

    RispondiElimina
  5. Sempre graditissima, la tua presenza, nelle mie righe poetiche, Giovanna, buona giornata e un bacione, silvia

    RispondiElimina
  6. L'uomo trova sempre il modo di abbassare il tono di patrimoni naturali...Molto bella la tua poesia, un abbraccio, Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graditissimo il tuo commento di oggi, Laura. Un sorriso per te, silvia

      Elimina
  7. E’ una meravigliosa scena agresta, profanata da discordanti intrecci d’esigenze umane, una vera e propria violenza alla bellezza della natura nel suo sacrale silenzio.
    Sono versi notevoli, creati da uno stato d’animo in fibrillazione davanti ad un meraviglioso scenario. Profondo privilegio è l’immergersi nella magia verdeggiante che incanta e affascina, in contrasto con il logorio di una realtà disumana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto attento all'entità dei versi, il tuo notevole commento, che ho molto apprezzato per l'intenso signifcato che trasmette...
      Grazie infinite, Giovanni. Buona serata, silvia

      Elimina
  8. ciao Silvia,una volta la natura si godeva di piu', le stagioni erano ancora 4, invece adesso dobbiamo prendere quello che arriva o quello che e' rimasto di verdeggiante, sempre troppo o troppo poco, molto bella dolce poesia, complimenti, buona serata rosa a presto baci.))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto vicina, col pensiero, a quanto affermi in questo commento di grande realtà...
      Grazie di leggermi, soffermandoti con attenzione sul significato delle mie poesie.
      Un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  9. Credo che la natura riesca sempre a sorprenderci – un vero regalo che giornalmente ci fa – siamo noi che non la rispettiamo, a volte mi chiedo per quanto tempo ancora potrà durare se continuamo così – con le parole siamo tutti buoni, ma poi…si vedono i risultati. Sentitissima.Berta Biagini

    RispondiElimina
  10. Giusti apprezzamenti nel tuo commento di oggi, che inducono a profonde riflessioni...Grazie di leggermi, Berta, buona serata e un sorriso, silvia

    RispondiElimina
  11. La natura nella sua grandezza, con la sua bellezza riesce sempre a trasmetterci forti sensazioni, ma ci vuole attenzione, ci vuole rispetto per questo bellissimo dono.
    Versi intensi che proiettano bellissime immagini, poetica apprezzata.
    Un saluto Stefania

    RispondiElimina
  12. Grazie, cara Stefania, per queste tue osservazioni, che condivido in pieno, nel loro profondo significato.
    Buon fine settimana e un caro saluto, silvia

    RispondiElimina