Translate

mercoledì 15 maggio 2013

LUNA AL MATTINO

                     


Nel sottofondo inconsistente d’un’alba precoce
si fa forte un contesto di luna sbiadita
insolita nella sua danza di luce fioca
sminuita dai bagliori del giorno
Si insinua in una dimensione terrestre
quasi a far prevalere un dominio
che s’accentua sul calar della tenebra
Enfatizza l’incanto del non definito
in un lividore magico
Rende fragili e imprendibili le emozioni dell’attimo
sfumate nella voce sommessa
timorosa che quella magica allegoria del creato
si confonda fra i fantasmi sfuggenti
alle penombre del mattino
Incombe allora la nostalgia d’un illusivo spazio lontano
raddolcito dal soffio impalpabile d’una tenera rugiada
agonizzante un respiro ultimo nella trasparenza randagia

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati giugno 2012

12 commenti:

  1. Nell'insolito albeggiare d'un'alba precoce, non si ritira la candida luna, sta nel cielo col suo sbiadito albore a dare immagine insolita che fa stupore, sembra di essere tornati verso il buio della notte appena scorsa. Uno spettacolo insolito seppur affascinante, crea in alcuni timore, come un'allegoria di qualcosa
    d'arcano che si disvelerà? Oppure sarà un fenomeno aleatorio come tanti compaiono nel cielo, e noi, spesso, non vi facciamo caso.
    Uno spunto interessante questa mattina, che mi è congeniale, mi piacciono questi fenomeni che spesso compaiono nel cielo, e d'estate, quando vado in vacanza e spesso viaggiamo di notte, adoro guardare il cielo quando si ritira la notte per dar spazio all'alba e sovente ho ammirato l'ultima stella nel cielo che si ritira allo spuntare dell'alba. Ti auguro una bellissima giornata e t'invio un abbraccio cara Silvia.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto interessanti le tue osservazioni di oggi, Grazia, che inducono a riflessioni sulle intense immagini, che sa offrirci la natura.
      Vivi un bel giorno solare, un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  2. Ciao Silvia, bellissimo questa descrizione di scambio di staffetta tra notte e giorno, due relta' che si contendono il predominio dolcemente creando magiche atmosfere come da te, sapientemente descritte, bravissima, ciao baci rosa a presto buona giornata.))

    RispondiElimina
  3. Bellissimo, come sempre, e originale, il tuo bel commento di oggi,Rosa, a questa lirica su immagini della natura.
    Un abbraccissimo, silvia

    RispondiElimina
  4. Molto belle le immagini della natura, che ci hai trasemsso con la tua poesia.Un abbraccio, Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle gradite osservazioni, Laura, un bacione, silvia

      Elimina
  5. La Luna la sua magia che si riversa in stati d'animo, meravigliosa poesia colma d'immagini suggestive, Splendida giornata Silvia, giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle belle osservazioni, cara Giovanna, buona giornata e un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  6. Sensazioni sfuggenti, incerte, dall'approssimarsi del giorno. Magica atmosfera da una luna ancora presente che strega il cuore. Versi creano piacevoli suggestioni.
    Ciao Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto gradito, e assai attinente al senso della lirica, il tuo bel commento. Grazie infinite, Stefania, buona serata, silvia

      Elimina
  7. Astri in competizione...però di giorno è possibile scorgere la luna, mentre la notte, il sole è esiliato completamente...Bellissima Silvia!

    RispondiElimina
  8. Grazie delle belle osservazioni, Rosanna, un caro saluto e tanta positività per te, silvia

    RispondiElimina