Translate

mercoledì 29 maggio 2013

IL PENSIERO

                                       


Consolidando ascolti
nella trasparenza della mente
scivola senza rumore il pensiero
Incline a saggi remoti
è in equilibrio  su piedistallo mutevole
nel battibecco d’un filo di pausa
che ne sfumi l’essenza
Torna poi
inatteso
con forgia densa
che ne definisca il teorema
Nella sagoma profonda
segnerà transiti decisi
là dove il passo
muterà andatura
nel vento nuovo

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati maggio 2013

10 commenti:

  1. Una bella osservazione, in poesia, della leggerezza e variabilità del pensiero. Un caro saluto, Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del bel commento, Elisa, un abbraccio, silvia

      Elimina
  2. Il pensiero è sempre soggettivo per cui nell'arco del tempo può essere soggetto a cambiamenti ed addirittura a ribaltare le convinzioni di cui avevamo preso atto. E questo poiché la vita a volte ci dà riscontri che a suo tempo non ci saremmo immaginati d'avere, e ciò molto spesso ribalta il pensiero e le nostre vecchie convinzioni che parevano radicate.
    Vivi una bella giornata serena, ti giunga il mio gradito saluto Silvia!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evanescente e soggetto a modifiche, nel tempo, il pensiero culla la realtà della nostra vita...
      Grazie del bel commento, Grazia, un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  3. I pensieri vanno e vengono, sta noi fermarli, per captarne l'essenza. Mi è piaciuta questa tua.Saluto, Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre bello, leggerti nelle mie righe, un caro saluto, silvia

      Elimina
  4. Transiti decisi dove il passo muterà l'andatura nel tempo nuovo...la sintesi del pensiero in affascinanti versi...Stupendo poetare il tuo Silvia, inimitabile! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del gratificante commento, Rosanna, è sempre un immenso piacere leggeerti n ei miei blog.
      Buon inizio di giornata e un abbraccio, silvia

      Elimina
  5. Il pensiero scivola seguendo
    una sua logica,e nell'ampiezza
    dei suoi percorsi,troverà un vento nuovo!
    Gradita!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Dora, delle gradite osservazioni, ti auguro un bel pomeriggio spensierato. Un sorriso per te, silvia

      Elimina