Translate

sabato 23 marzo 2013

CUBISMO



La pittura tradizionale era di stampo naturalistico, ovvero le immagini del dipinto riportavano esattamente l’essenza della realtà. Queste tecniche pittoriche avevano trovato  ampio fulgore nell’era rinascimentale, quando un quadro risultava davvero prezioso, attraverso la sua fedeltà  plastica e quella del colore. Detti crismi erano definiti col termine di corrente “accademica”.
In seguito all’Impressionismo questi principi sono stati superati, da alternative pittoriche del tutto diverse, dando all’immagine una dimensione prettamente coloristica,  tecnica seguita dall'artista Manet.
Il colore sembra diventare il nuovo interprete delle  impressioni pittoriche, infatti si usano pigmenti diversi dalla realtà effettiva che si sceglie a modello.
Grandi cambiamenti  nella prospettiva sono effettuati da Paul Cezanne, esasperati poi in forme del tutto innovative da Pablo Picasso, le cui opere sono rappresentate da frammenti della realtà, miscelati in modo assai originale e insolito, e apparentemente,  incomprensibili.
Da queste opere nacque il nome di Cubismo, in quanto le composizioni del Picasso davano l’impressione di sfaccettature di cubi.
Il cubismo, così detto sintetico, rivoluziona l’idea classica del quadro, indicando l’opera stessa come pura realtà e non rappresentazione della stessa.
Altri artisti che fanno parte di questa corrente sono Georges Braque e Daniel Henry Jahnweiler.
Si svolge in questi giorni a Roma  un’importante esposizione intitolata “Cubisti Cubismo” al Vittoriano.
Essa presenta oltre duecento opere, caratteristiche del movimento artistico,  creato dal Picasso, provenienti da alcuni importanti musei mondiali, ed  espondendo, oltre a pitture, sculture, oggetti di design, costumi, musiche e documenti.

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2013

10 commenti:

  1. Sempre interessanti ed esaustivi i tuoi post sulle varie modalità artistiche...Grazie Silvia!Ti auguro un buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Motivi d'arte in questo post odierno, su cui hai posato il tuo pensiero...
    Grazie infinite, un abbraccio e un muccio di cose belle, silvia

    RispondiElimina
  3. Molto esaurienti ed esplicative le tue discettazioni sull'arte in genere e sul cubismo che ha rivoluzionato la pittura rinascimentale. Ti auguro una bella giornata e ti mando un abbraccio cara Silvia!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  4. Graditissimo il tuo commento dedicato a questa pagina d'arte, su cui mi sono soffermata
    con immenso piacere...
    Buon sabato e un sorriso, Grazia, silvia

    RispondiElimina
  5. Molto esaustivo questo post che riguarda l'arte...questo quadro di Picasso poi è uno dei miei preferiti. Tempo fa scrissi dei versi proprio su questo dipinto che m'ispirava...perchè questa opera ha avuto un’importanza storica, artistica, culturale ed anche sociale e politica ineguagliabile, il soggetto che Picasso presenta non era solo ciò che era avvenuto a Gernica. Il respiro di questa tela era molto più ampio...era una rappresentazione del dolore degli inermi causato dalle barbarie della guerra, un monito di ciò che avrebbe sconvolto l’Europa intera pochi anni dopo.
    Buon fine settimana Silvia

    RispondiElimina
  6. Mi fa assai piacere, di aver incontrato una tua particolare preferenza artistica, con questo post, con cui ho messo in rilievo l'importanza di una nuova corrente, significativa, della pittura.
    Vivi un bel sabato di primavera, Vilma, un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
  7. Imperdibile esposizione al Vittoriano dedicata al Cubismo, una delle prime e significative avanguardie storiche e artistiche nel periodo tra la Belle Epoque e la Prima Guerra Mondiale, caratterizzata da colori brillanti e volutamente non verosimili, di cui Picasso e Braque ne sono i principali esponenti. Meravigliosi e significativi i dipinti di Picasso, che attraverso i diversi periodi della sua vita giunge ad una maturità artistica ben delineata nelle sue straordinarie opere, utilizzando abilmente la tecnica del collage e dando ad ogni composizione un significato nuovo e provocatorio. Da "Pasto frugale" alla Bevitrice di Assenzio", dalla "Famiglia di Acrobati" allo straordinario dipinto "Les demoiselles d'Avignon", la GUERNICA,vero e proprio atto d'accusa contro la guerra e la dittatura. Piaciuto molto il dipinto preso come riferimento qui nel blog... Grazie Silvia per trasmetterci ogni giorno nuove emozioni e documentarci anche sulla straordinaria attività artistica di avanguardia dei primi anni del '900. Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto approfondito ,e con tratti rilevanti sull'arte, davvero graditissimo questo tuo commento, Carol, a questo elaborato sul Cubismo, dettato anche dalla mostra inerente, che si sta svolgendo a Roma
      Una bella domenica per te e un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  8. Ancora una volta, mia cara, ti mostri una donna dai molteplici interessi culturali e, come sempre, ho apprezzato il tuo post. Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre piacevolissima la tua assiduità nel leggere e commentare i miei elaborati..
      Tanto sole in questo tuo pomeriggio,silvia

      Elimina