Translate

martedì 13 dicembre 2016

SGOMENTO DI VITA


Si scolpisce

sugli zigomi antichi

una smorfia profonda

Rafferma il sentore irrefrenabile

d’un madrigale interiore

Poco abbia a che fare

con semi di luna

ma accentui il frastuono

d’uno sgomento di vita

vicina al gelo d’antartide

per la sua cruda intensità

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati luglio 2016

4 commenti:

  1. Un gelido abbraccio colpisce l'anima e la estranea da qualsiasi calore tenendola prigioniera in un impatto di sofferenza. Versi scagliati a colpire il lettore come freddo igloo. Brava poetessa. Un saluto ed un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Rosa Santinelli pensieri molto intensi ed incisivi che rendono bene l'idea della sofferenza interiore, si riflette anche sul viso e tutto il corpo ne risente, difficile superare e mascherare momenti traumatici , lasciano il segno, bellissima brava come sempre, buona giornata :)

    Bruno Amore Non si gela mai tutto d'avvero ... restano i pensieri. Bella.

    Paola Romani colpisce con forza interiore questa tua poesia molto bella ....

    Mercedes Ruzafa Buongiorno Silvia!

    Rosanna Gazzaniga Sensazioni di gelo interiore in un poetare affascinante e di impatto! sempre bello soffermarsi sui tuoi versi! buona giornata Silvia!

    RispondiElimina
  3. Luisa Alessandri Se proviamo sensazioni di gelo nella nostra Anima sarà indifesa e subirà tale freddo poiché difficilmente le giungerà la dolcezza del calore, sarà il dolore a stringere lacci forti! Una poesia che ho molto apprezzato poichè non c'è solo fantasia. ma pezzi di realtà

    Simonetta Simoncini una gioia nel suo torpore

    RispondiElimina
  4. Sempre brava! Grande Silvia!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina