Translate

lunedì 23 maggio 2016

DA SVELARE....



E’ malfermo il verbo
nelle mani
ordite da trame di vento
Si celano
allora
sillabe di sconcerto
dietro l’ombra
d’un’agave
Riporrà nelle geometriche fattezze
quel dire riservato
che non sia cangiante nella folla
alla ricerca spasmodica
d’impronte segrete
da svelare…

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2016

14 commenti:

  1. Non attecchiscono pettegolezzi o calunnie quando si dice il falso, magari per qualche momento possono portare dispiacere a chi le riceve. Ma chi è persona retta, non ha nulla da temere da falsità dette per solo calunniare.Versi che rispecchiano una realtà che si vive al mondo d'oggi. Lirica versificata scorrevolmente ed agilmente, letta con piacere. Complimenti Silvia. Buona serata e buon inizio di settimana, abbraccio!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  2. Agnese Giallongo Bella bella come sempre scritta da sogno questa lirica! Buona serata Silvia

    RispondiElimina
  3. Loretta Citarei Rosa Blu i pettegolezzi non offendono chi li riceve ma chi li fa,sera silvia

    RispondiElimina
  4. Luisa Alessandri Il pettegolezzo è un'arma disgustosa e spesso appartiene a persone di poca correttezza nei confronti di chi si fida e magari non immagina neanche che possa essere disgustosamente citata in maniera cattiva. Brava, una realtà che dovremmo sempre evitare di ascoltare gente così.

    RispondiElimina
  5. Enrico Garrou Un abbraccio cara, una notte di sogni deliziosi senza pensieri di sussurri cattivi

    Rosa Santinelli bellissima descrizione e metafore ,bravisima, molto realistico, ci sono persone infatti che vivono solo per fare sussurri dietro le spalle, senza guardare ai loro scheletri negli armadi, ciao azie baci buona settimana.

    Silvia De Angelis Grazie a tutti, buongiorno

    RispondiElimina
  6. una lirica che con garbo denuncia il pettegolezzo spesso gratuito. che impoverisce chi lo adopera per far del male... metafore belle ed apprezzate chapeau poetessa
    sempre un bacio ed ogni bene silvia cara

    RispondiElimina
  7. Paola de Angelis Grande Silvietta

    Pinoo Tota pungente....e molto significativa. Un plauso...

    Marta Molinelli Brava Silvia

    RispondiElimina
  8. Intensa immagine quella parola piena di spine che ferirà il destinatario, così come risulta di grande effetto l'immagine contorta di quell'agave spinosa! Bravissima ed eclettica poetessa, i miei complimenti!

    RispondiElimina
  9. Ciao Silvia molto bello il testo e bella la foto, ciao buona giornata, Angelo.

    RispondiElimina
  10. Marilena Borioni bellissima.

    RispondiElimina
  11. Leggerti è sempre un'omozione senza fine Silvia, complimenti
    Maurizio

    RispondiElimina
  12. Metafore belle e apprezzate per questa lirica che denuncia il pettegolezzo gratuito con un garbo ed eleganza...come solo tu sai fare. Un abbraccio e complimenti, Stefania

    RispondiElimina
  13. Diventa sempre più difficile restare al passo con chi vuole solo del male per noi, attaccandosi a tutto pur di eccellere. Verità che nella vita, sarà sempre più difficile poter gestire.

    RispondiElimina