Translate

mercoledì 10 febbraio 2016

MORMORIO ALIENO



Mi muovo
dentro una libertà di sensi
lontana assai
da metalliche losanghe
intinte in gelidi respiri
d’un mormorio alieno
Nel mio cammino
capto
vivaci spicchi di voce
assiemati al mio pensiero
Sono vibranti
d’un talentuoso elisir di gioia
che dia luce
ai fianchi degli occhi
non più titubanti
e arresi
nel buio scolpito
d’un  fugace cielo

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati novembre 2015

9 commenti:

  1. Uno spirito libero capace di catturare attimi di cielo che rendono l'esistenza effervescente, sempre nuova...Incantevoli e profondi versi! Sempre bello leggerti!

    RispondiElimina
  2. Rosa Santinelli ciao silvia, pensieri molto intensi e positivi, un percorso di rinascita che ci riporta ad apprezzare la vita , penso, ciao grazie bravissima, baci rosa.) buona giornata

    Rosa Maria Giorgio Complimenti Poetessa e buona giornata

    Pino Tota Sempre ricercato e originale il tuo esprimerti in versi...buona giornata Poetessa..

    RispondiElimina
  3. Un elogio a quell'amore che non si arrende mai
    Buona vita Silvia
    a presto
    MAurizio

    RispondiElimina
  4. Vie di fuga dalla noiosa routine: Essere liberi d'immaginare e d'ascoltare compendi gradevoli che fanno bene all'anima, evolversi al meglio e con abilità cancellare quello che è noioso. Una catarsi che lava via tutte le scorie che opprimono.
    Versi gradevoli e veritieri che rispecchiano situazioni di vita. Il mio plauso alla poetessa. Buon pomeriggio ed un abbraccio cara Silvia!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  5. Luisa Alessandri Una Poesia davvero da far riflettere cosa è in effetti la noia che spesso ci conduce anche a fantasticare cercando una via di uscita. Ma se possiamo liberarci di qualcosa che ci affanna,dobbiamo trovare la forza per seguitare con un ritmo più consono alla vita. Bella, introspettiva e filosofica. Grazie Poetessa!! Sei Grande!

    RispondiElimina
  6. È desiderio di libertà quel vocio aldilà di sagome spigolose e deludenti tanto da innescare nell’anima lo scintillio di positivi impulsi, insomma un respirar speranza nel logorio di un ghetto con gli occhi volti al cielo. Il mio elogio alla Poetessa per la profondità dei versi e per lo stile attraente e inconfondibile. Ciao Silvia, sono sempre speciali le tue liriche.

    RispondiElimina
  7. Con l'incipit, bellissimo, e la chiusa, stupenda, già viene detto tutto. Un viaggio riflessivo volto alla ricerca continua di quel qualcosa di indefinito e inspiegabile ...oltre le abitudini...che dà un senso profondo alla vita, all'amore e ai sogni. Toccare quella rosa profumata del nuovo giorno tra le dita del nostro tempo... tra realtà e utopia... è l'incanto stupendo di un sogno che proiettiamo oltre noi stessi nel desiderio di concretizzare un'idea...liberi e senza più titubanti e arresi...
    Veramente bella Silvia...complimenti...

    RispondiElimina
  8. Ciao Silvia un saluto veloce, e complimenti. Buona serata, Angelo.

    RispondiElimina
  9. Versi profondi avvolti di passione!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina