Translate

sabato 5 dicembre 2015

SENZA ARGINI (Keiryu)



Luna senza argini
allontana sogni d’amore
nell’enfasi d’oscurità

Scivolano malinconie
sul lasciapassare d’un sogno

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati 2014

6 commenti:

  1. Per fortuna arriva il sogno a mitigare il malessere dell'anima....Buon pomeriggio e un abbraccio Stefania

    RispondiElimina
  2. Sogni d'amore oscurati da una natura buia. Cambia l'umore che diviene triste. Esaustivo Keiryu. Brava Silvia tutti i generi di poesia ti sono congeniali. Buon pomeriggio. Un abbraccio!
    Grazia denaro

    RispondiElimina
  3. Rosa Maria Giorgio Molto bella buongiorno

    Anna Rita Gambelli Bella e malinconica ...ciao Silvia

    Rosa Santinelli ciao silvia, bellissima lirica profonda e nostalgica, un atmosfera che annulla il romanticismo ed i sogni a cui aspiriamo, ciao grazie buona settimana baci rosa.)

    Enrico Garrou Che bella anche se piena di malinconia. Un abbraccio e un buon lunedì cara Silvia

    Paola Romani Buongiorno Silvia, scacciando malinconie anche se poeticamente belle come sai scrivere tu ...

    Immy Dany Blasi Bella è poco.....molto poco!Un bacio cara Silvia e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. La sensibilità femminile quando è troppa riesce ad oscurare tutto, ma i sogni sanno risorgere come il sole...profondo e bella breve!Bravissima in ogni espressione poetica. Buona serata Silvia!

    RispondiElimina
  5. Giuseppe Bovello
    Mi fa pensare alla luna in piena, come un fiume che scorre nell’oscurità del cielo, dove tra stelle e profondità cosmiche, fluttuano malinconie e sogni di terrestri dormienti. Senza argini, facilmente si straripa e forse nell’eccesso delle cose, perdiamo controllo e occasioni. A volte poche parole saggiamente impostate, aprono scene e visioni inaspettate. Buona serata, carissima.

    RispondiElimina
  6. Anna Maria Scamarda
    Dolcemente melanconici e bellissimi!

    RispondiElimina