Translate

domenica 25 ottobre 2015

PROFEZIA D'ALBA



Giri di pollice
dentro la distrazione
d’un respiro assorto
Eresie della mente
precipitano
su ripide scogliere
mete di sogni ricorrenti
Il lievitare trasparente d'inconscio
sposta il baricentro del sé
screpolato
sull’apice d’un pensiero in fuga
E' colmo
di  stinti sedimenti
in attesa 
d'una creativa profezia d'alba
sullo scivolo d'un'emozione

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati dicembre 2014

8 commenti:

  1. Enrico Garrou
    Carissima si, all'alba arrivano i sogni carichi di emozioni. Sei sempre deliziosa. Un caro saluto grande poetessa

    RispondiElimina
  2. Rosa Maria Giorgio
    E' sempre un piacere leggerti buona domenica mia cara

    RispondiElimina
  3. Sara Cristofori
    Bella profezia.... buona domenica!

    RispondiElimina
  4. ...è bella un'emozione scivolata all'alba ,per non morir la notte.
    Brava come sempre

    RispondiElimina
  5. Si aspetta qualcosa di bello all'alba come una profezia forse sognata, un'aspettativa che diviene di primaria importanza e crea emozione. Brava come al solito Silvia, buonanotte ed un abbraccio!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  6. Sublime. Ci scivoli dentro e ti immergi in un'estasi d'emozioni. E resti con la delusione che sia finita!
    Un abbraccio.
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
  7. Dolcemente sussurrano i desideri racchiusi nell’ampolla della speranza all’alba dei giorni che amalgamano la strada del divenire. All’apice di un’attesa creativa cresce lo scenario di proiezioni futuristiche nell’attimo di un pensiero in fuga ed è piacevole questo navigare nella distrazione d’ansimante respiro. Molto sentita, che riesce a coinvolgere il lettore, quest'alba dorata di profezia. Ciao Silvia complimenti, mi è molto piaciuta.

    RispondiElimina
  8. Sempre molto bello perdersi tra i tuoi versi originali e profondi...bellissima, ciao Stefania

    RispondiElimina