Translate

sabato 26 settembre 2015

PRIMAVERE ILLEGITTIME



Scocca un lancio azzardato
la fionda…
Raggiunge l’obiettivo
quel dardo emancipato
Sorprende colui
che di gelo d’inverno
ha fatto un vanto
sfiorando rugiadose perle
d’alba tremante
al di là
di primavere scomposte e illegittime
cavalcanti strapiombi d’equinozio

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati giugno 2015

8 commenti:

  1. Giuseppe Morelli
    Per quanti inverni mi stringerò al cuor mio riscaldandomi, tante primavere spalancherò le sue finestre al mondo, donando ciò di più dolce nasconde questo cuore innamorato della vita.Giuseppe Morelli.

    RispondiElimina
  2. Agnese Giallongo
    Molto bella questa lirica profonda ed elegante sei bravissima Silvia 💕

    RispondiElimina
  3. Luisa Alessandri
    Non sempre la Primavera promette fiori e albe sublimi. Anche nel nostro Cuore, a volte, arriva distaccata dal sentimento. Apriamo finestre per fare uscire l'Amore. Sempre meravigliose le tue Poesia cara Silvia. Poetessa incantevole.

    RispondiElimina
  4. Bruno Amore
    La mia, quella d'ora, è una primavera "illegittima", forse per questo, sublime.

    RispondiElimina
  5. Decisamente bella, i versi realizzano un magico quadro ... magari realizzato da un maestro della grande pittura del nostro Seicento.

    RispondiElimina
  6. Quel benedetto dardo ha fatto sbocciare primavere illegittime che hanno scavalcato la coda dell'inverno, facendoci godere della luce e del tepore primaverile che ci ha risvegliati dal gelido inverno. Ed ha fatto rifiorire le primavere dei cuori. Versi Molto belli, pregni di metafore ed altrettante belle immagini che impreziosiscono la lirica. Buon sabato pomeriggio ed un abbraccio Silvia.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  7. Raggiungere il cuore come un dardo, superando il gelo invernale...quanta densità di significati nei tuoi versi che mirano sempre all'essenziale!
    Grazie, cara Silvia, e buon lunedì!!!

    RispondiElimina
  8. La primavera stagione di fioritura per giovani amori....

    RispondiElimina