Translate

venerdì 2 gennaio 2015

CAMMINANDO NELLA PIOGGIA


 Volgo il passo stanco
nel viale piovoso
mentre  sogni crepuscolari
fasciano  grovigli di mente
Disavanzi sedimentosi d’attimi
s’impigliano
 nelle dimenticanze sbiadite
facendo riaffiorare
quei lembi d’amore
straripati in un baratro cosmico
Ancora tinteggiano  drappi malandati
del sè
forse in attesa di sfrigolare ancora
traendo energia
da una piccola fessura nascosta
che nel rumoroso scricchiolìo
azzeri il guaito d’un rimpianto
straripato sulla lingua che batte 

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati maggio 2013


7 commenti:

  1. Molto bella complimenti e buon anno nuvo, Angelo.

    RispondiElimina
  2. Anna Rita Gambelli che bella!

    Borciu Antonello Buongiorno e buon weekend cara Silvia

    Rosa Maria Giorgio Bellissima buongiorno

    RispondiElimina
  3. Rosa Santinelli ciao Silvia, un quadro molto dolce e malinconica, un introspezione di un vissuto infausto non appagante, che sfocia nella speranza e determinazione d'avere nuove emozioni e nuovi imput, per non aver successivamente rimpianti, bellissima complimenti, ciao buon sabato baci rosa.

    Fidia Quaranta ricordi di un amaro passato, la speranza di un presente migliore...bella

    Silvia De Angelis Grazie a tutti, buon sabato e un abbraccio

    Marilena Borioni meravigliosa cara amica stupenda un abbraccio, i tuoi versi ci regalano emozioni stupende..

    RispondiElimina
  4. Carla Fortebracci Molto apprezzata!

    Rossana Asaro Mi spalmo sui tuoi versi riesci ad emozionarmi moltissimo ....grazie

    RispondiElimina
  5. Giò Furfaro Molto profonda Buon anno carissima!

    Grazia Denaro Introspezione malinconica in questi versi crepuscolari ma rimane un imput di emozioni nuove su vita più appagante, bella stesura. Buona domenica cara Silvia!

    RispondiElimina
  6. Trovi sempre le foto piu belle Silvia... complimenti per i testi
    Maurizio

    RispondiElimina
  7. Mi piace in modo particolare quando Silvia inserisce nei versi la parola sfrigolare – riesce a dare ancora di più energia ai versi che non mancano mai di appassionare. Berta Biagini

    RispondiElimina