Translate

lunedì 22 dicembre 2014

MI MANCHI

                                                                           


Non immaginavo
nell’ossido del tempo
farsi sentire così greve
quel morbido sfrigolio di polpastrelli
dediti allargare il raggio
d’una felicità assiemata
al soffio delle mie pupille
Ora
nella dimensione di tempie mature
quel calore tenero e lontano
assume un’entità memorabile
nella regola del mattino
discostando
 nubi amare
dal sogno stanato
nel vicolo di malinconia

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati dicembre 2014

12 commenti:

  1. Cara Silvia ti abbraccio e ti auguro un felice Natale. Cetty

    RispondiElimina
  2. Agnese Giallongo Molto bella ed emozionante mi trascina nella tua bellezza d'animo malinconico Silvia

    Anna Rita Gambelli malinconica e bella....

    Bruno Amore Siamo quello che ricordiamo.

    RispondiElimina
  3. Rosa Santinelli ciao Silvia, bellissima molto toccanti e dolcissimi questi pensieri poetici, specie nelle festivita' i ricordi riaffiorano , lasciando spazio alla malinconia, ciao grazie un abbraccio a presto rosa, buona settimana

    Silvia De Angelis Grazie a tutti, buongiorno

    Livia Fedele semplicemente stupenda!!!

    RispondiElimina
  4. Dolcissima e molto gradita, questa tua
    Saluti,Marco

    RispondiElimina
  5. Una tenda piano piano si alza lasciando intravedere quello che regna dentro al cuore, capace di ridisegnare attimi d’un tempo. Ricordi si accavallano facendo lacrimare il cuore, caldo nettare da rivivere e poi ancora assaporare per sentire più vicino quel tepore che incessantemente riscalda. Sentitissima.

    RispondiElimina
  6. Enio Orsuni davvero bella

    RispondiElimina
  7. Ciao, ore 14,54 - scusami ero io. Berta Biagini

    RispondiElimina
  8. Ester Mastroianni Poesia bellissima, dove il ricordo riaffiora con dolcezza .Complimenti Poetessa Silvia!

    RispondiElimina
  9. Marilena Borioni bravissima poetessa sei grande!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Bellissima molto tenera --------- buongiorno Rosa Maria Giorgio

    RispondiElimina
  11. Grazia Denaro Stupenda lirica densa di nostalgia, Bravissima Silvia!

    RispondiElimina
  12. Note tenere si muovono tra corde nostalgiche del ricordo...che si accentua in questi particolari giorni che ci avvicinano alla Festa. Molto bella e intensa! Ti lascio il mio abbraccio e tantissimi auguri di serenità e allegria per il Santo Natale, Stefania

    RispondiElimina