Translate

martedì 30 dicembre 2014

ALBA D'UN MANTELLO


Goffo piroettare
di grottesco mantello
nel filo tagliente di luce

Penombre ampliano la misura del verde nel fogliame
mosso da un volo impacciato

Scalfiscono lievi ultrasuoni
il velo di barriera intellettuale
negli ingombri di nubi fluttuanti

Assottiglia l'aria
divenuta respiro
un effimero letargo diurno
in cui tuffare sogni d'insetti luccicanti
nella mezzanotte verniciata di nero
in quella curva di luna celata
dal piombo della nebbia che incalza

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati aprile 2011

8 commenti:

  1. Ammirevole descrizione di un crepuscolo velato da nebbie intellettive.
    Nel complimentarmi col tuo raffinato poetare ti auguro un proficuo 2015.

    RispondiElimina
  2. Rosa Maria Giorgio Bellissima buongiorno

    Marta Molinelli Molto bella Silvia !

    Fe Ly Buon giornoooooo silvia.. Bacio

    Rosa Santinelli ciao Silvia, bellissima descrizione poetica molto accurata e meticolosa riesci a rendere protagonista affascinante anche il volo di questo mantello notturno, complimenti, ciao buona giornata a presto rosa.)

    RispondiElimina
  3. Fany D'oronzio stupenda

    Fidia Quaranta stupenda Silvia, buona giornata

    Carol Giuliocesare Bellissima!! Una buona giornat

    RispondiElimina
  4. Paola Romani Buongiorno Silvia , in volo di poesia ,Bravissima

    Grazia Denaro Un bellissimo poetare di questo volo notturno. Brava Silvia!

    Bruno Amore Naturalismo poetico, bravissima.

    RispondiElimina
  5. Renato Fedi Apprezzata

    Silvia De Angelis Grazie a tutti, buon martedì e un caro saluto

    RispondiElimina
  6. Francesca Romani direi anche verismo delicato e ed incisivo...baci baci

    RispondiElimina
  7. La notte vestita di nero assume con questi versi un colore del tutto particolare, ove i nostri sensi riescono persino a vedere rosa. Berta Biagini

    RispondiElimina
  8. Barbara Golini Assottiglia l'aria
    divenuta respiro
    un effimero letargo diurno
    in cui tuffare sogni d'insetti luccicanti
    nella mezzanotte verniciata di nero
    in quella curva di luna celata
    dal piombo della nebbia che incalza

    Barbara Golini bella bella

    RispondiElimina