Translate

mercoledì 12 novembre 2014

LIBERA AMO

                                                    


Lascio scivolare
l’overdose concettuale
d’infanzia
nel soffio liberatorio
d’un lemma senza peso.
Conchiudo in esso
astrazioni profetizzanti
un cosmo di lune obliate
ove vagare
come piuma sottile
senza imbarazzo
di soste clandestine
Trangugio poi
l’essenza lieve
d’un rintocco nel petto
in caduta libera
per non più sfiorare
quel senno offuscato

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati novembre 2014

16 commenti:

  1. Raccolti nel pensiero tra le rughe di un presente la mente si tuffa nei ricordi, abisso i solchi di fantasie verdeggianti, gemme della gioventù, pietre preziose che si divorano senza peso, come piume in quel soffio di ritornello.
    Bello è navigare in quelle profezie di là da venire, fantasie di un mondo ovattato, che ora in fretta, cadono giù sottoforma d’essenza prelibata, senza neppure sfiorare la mente assennata, che oramai più nulla può rigenerare, se non un nostalgico ripasso.
    In un modo elegantemente espresso è quel nostalgico peso che va giù come piuma, come dire, sono essenze di gioventù senza ritorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazissime, Giovanni, per le tue osservazioni, sempre approfondite, e notevoli, dedicate alle mie stesure poetiche.
      Vivi uno splendido giorno,silvia

      Elimina
  2. Ma che meraviglia, una lirica degna di te Silvia
    Agnese Giallongo

    RispondiElimina
  3. Un canto!
    Bellissimo perdersi nei tuoi versi Silvia
    Giuliana Paleotti

    RispondiElimina
  4. Meravigliosa Silvia, è un piacere quotidiano leggere i tuoi versi. Buona giornata cara
    Gabriella Afa

    RispondiElimina
  5. Ciao Silvia, bellissima, complimenti il trionfo della libertà, senza più condizionamenti, alla ricerca di nuovi lidi emozionanti, ciao, grazie, buona giornata Rosa
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  6. Bellissima, buona giornata
    Rosa Maria Giorgio

    RispondiElimina
  7. Bellissima
    Fany D'Oronzio

    RispondiElimina
  8. Delicata, essenziale, liberatoria,,,semplicemente meravigliosa
    Carol Giuliocesare

    RispondiElimina
  9. Delicata e gentile....speciale come la tua anima! E' un grande piacere leggerti
    Dany Blasi

    RispondiElimina
  10. Stupenda cara amica
    Marilena Borioni

    RispondiElimina
  11. Bellissima
    Felicetta Pistilli

    RispondiElimina
  12. Ringrazio infinitamente tutti dei bei commenti
    Buona serata e un sorriso,silvia

    RispondiElimina
  13. Si vive male quando rimuginano in noi insegnamenti di un passato che vorremmo dimenticare – non pensiamo che anche questo ha contribuito a farci crescere, sta a noi ora saper scegliere e mettere in pratica. Berta Biagini

    RispondiElimina
  14. Bellissima Silvia, ciò vuol dire non farsi condizionare nelle proprie scelte
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  15. Bellissima, complimenti Silvia
    Marta Molinelli

    RispondiElimina