Translate

sabato 18 ottobre 2014

SOLARITA' INTERIORE

                                                     
                           

Quando l’opportunità di luce
sfili un angolo
sufficiente
a irradiare la distanza dello sguardo
dallo zenit
ogni visione oltre quel colore
si fa labile
sulla linea d’attenzione
Soggiacciono solitudini
e collisioni di malinconie
nell’allineamento stabile
di vertebre
disciolte
nella circostanza
da simbiosi di dolore

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati ottobre 2014

18 commenti:

  1. Buongiorno Silvia, con i tuoi splendidi versi
    Anna Rita Gambelli

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia, stupenda dialettica,emozione pura, complimenti, buona giornata, a presto, Rosa
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  3. Buongiorno, Silvia, sempre meravigliose le tue liriche
    Agnese Giallongo

    RispondiElimina
  4. Bellissima
    Michele Trano

    RispondiElimina
  5. Ricercati e bellissimi i tuoi versi. Buon fine settimana Silvia
    Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  6. Suggestiva e bellissima!Ciao Silvia
    Rosanna Gazzaniga

    RispondiElimina
  7. All'essenza profonda ed elegante nel verso, plausi Silvia!
    Dany Blasi

    RispondiElimina
  8. Profondamente bella
    Paola Romani

    RispondiElimina
  9. Stupenda
    Rosy Marinelli

    RispondiElimina
  10. E' bello leggerti Silvia
    Fidia Quaranta

    RispondiElimina
  11. La tua poesia, Silvia, lascia sempre emozioni che danno la misura della tua immensa bravura...Buongiorno dolce poetessa
    Giuseppe Stanzione

    RispondiElimina
  12. Sempre inn Silvy
    Enio Orsuni

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutti dei bei commenti, buon pomeriggio e un sorriso,silvia

    RispondiElimina
  14. Strepitosa
    Antonio Ardisia

    RispondiElimina
  15. Il tuo poetare è molto originale e profondo."di vertebre discilote nella circostanza...."
    Questi versi mi hanno catturata.
    Buon sabato
    Rakel

    RispondiElimina
  16. La solitudine comporta sempre un disagio che difficilmente si possa sanare. Quello sguardo è sguardo che vorrebbe serenità non solo interiore. Che bello leggerti mia cara Silvia, mi fai scorre parole come fossero suggerite dai tuoi versi. Brava
    Luisa Alessandri

    RispondiElimina
  17. Intensa quando la solitudine diventa una pena interiore non si riesce a vedere la luce. E' sempre un piacere leggerti.. Ciao Silvia buona serata..
    Fiorella Canuto

    RispondiElimina
  18. Intricante la scelta della foto . Ottima scelta Silvia
    Maurizio

    RispondiElimina