Translate

lunedì 6 ottobre 2014

DELUDENTE ATTESA

                                                       
     

S’alternano a tregua
quei nodi scomposti
della mente
nel dibattito
d’un’attesa prolungata
Accelera il respiro
titubante d’una meta
ondeggiante fra un si e un no
sull’asfalto che non dà risposta
Quasi sconnesso
il pensiero
si consuma
nella vista d’un’insegna
che si muove
disallineando
i tratti d’un volto…
ora sfuma nella traiettoria
d’un costellazione precipitata

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati febbraio 2014

                                        


11 commenti:

  1. Metrica da sogno bravissima come sempre Silvia
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Sempre profonde ed emozionanti le tue bellissime liriche, un abbraccissimo!!
    Carol Giuliocesare

    RispondiElimina
  3. E' sempre bello leggere i tuoi elegantissimi versi...buona giornata, un abbraccio
    Rosa Maria Giorgio

    RispondiElimina
  4. Enigmatici versi....brava Silvia cara
    Fany D'Oronzio

    RispondiElimina
  5. Originale descrizione dell'attesa...Versi che svelano il senso, parola dopo parola, versi che sono essi stessi....attesa
    Brava Silvia,buona giornata
    Giuliana Paleotti

    RispondiElimina
  6. Versi meravigliosi, bravissima
    Marilena Borioni

    RispondiElimina
  7. Stupenda! Hai descritto in maniera superlativa uno stato d'animo in cui mi riconosco...buon inizio di settimana
    Scola Simo

    RispondiElimina
  8. Ciao Silvia, bellissimi pensieri, sensazioni tangibili di peranza e d'illusione che si consumano in pochi momenti, cambiando il senso della nostra vita, ciao grazie, buona settimana, a presto, Rosa
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti degli appaganti commenti, buona serata e un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
  10. Versi intensi e belli come sempre...letta con piacere. Buona serata a te. Stefania

    RispondiElimina
  11. Ogni attesa fa sempre soffrire, in particolare quando si parla di amore. Berta Biagini

    RispondiElimina