Translate

venerdì 19 settembre 2014

UNA MANO APERTA

                                                             


Si identifica
una smorfia sul volto
riportata dalla scenografia
d’astri oscuri
S’addentrano silenziosi
nel solco esistenziale
come rapaci sciacalli
avidi di suggere
quella pastosa complicità d’amore
dolce afrodisiaco della vita
in attesa
che infine
possa fuggire
dalla fessura d’una mano aperta

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati gennaio 2014

16 commenti:

  1. Ogni tua Poesia è un capolavoro e stupisce per il lessico singolare e unico! Bella, brava poetessa Silvia. Buona serata
    Ester Mastroianni

    RispondiElimina
  2. Grandi emozioni, nella lettura dei tuoi raffinati versi
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
  3. Il tuo ermetismo sensuale, lascia sempre molto spazio alla fantasia.
    Affascinanti versi.
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
  4. Apprezzata
    Rosanna Gazzaniga e Renato Fedi

    RispondiElimina
  5. Ciao Silvia, è sempre un piacere leggere le tue poesie, molto bella e raffinata, complimenti, ciao buona giornata, baci Rosa
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  6. Belli e raffinati i tuoi versi
    Anna Rita Gambelli

    RispondiElimina
  7. I segni e i disegni della notte....che da un lato prende e dall'altro dà...buona giornata, Silvia
    Giuliana Paleotti

    RispondiElimina
  8. L'esistenza che reclama vie d'uscita...Bellissima
    Paola Romani

    RispondiElimina
  9. In amore, a volte, non esiste via d'uscita. Bella Silvia
    Fidia Quaranta

    RispondiElimina
  10. Bellissima, Silvia, già il titolo "Una mano aperta", dice tantissimo.Un abbraccio
    Annamaria Scamarda

    RispondiElimina
  11. Bellissima
    Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  12. Wow !Stupenda
    Simonetta Simoncini

    RispondiElimina
  13. Meravigliosa
    Marilena Borioni

    RispondiElimina
  14. Vi ringrazio di cuore, delle gradite osservazioni. Vi auguro un radioso fine settimana, silvia

    RispondiElimina
  15. Leggerti è un immenso piacere!Un bacio e buona giornata cara Silvia!
    Dany Blasi

    RispondiElimina
  16. Come ritrovarsi nella vita in situazioni in cui troppo spesso non diamo peso, quando invece una mano è pronta a ricevere l’infinito. Berta Biagini

    RispondiElimina