Translate

domenica 14 settembre 2014

MENTRE CANTA UNA VOCE

                                                                   

 
Scolpisce
quella voce
un gorgheggio canoro
posato sull’infinitesimo attimo
d’un mio respiro prolungato….
Ne percepisco
l’invincibile densità
mentre s’erizzano
le papille d’epidermide
coinvolte
nella  metafora vincente
d'un sogno
al di là della luce d’una cometa
in disequilibrio
quando rincorra la sua ombra

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati aprile 2014

16 commenti:

  1. Bellissima lirica, Marco

    RispondiElimina
  2. In effetti è vero. Una voce che canta sovente si collega a un sogno. Scoprire il perché si canta, non è semplice da scoprire, si può solo ipotizzare una serie infinita di tesi. Credo che molti per non dire quasi tutti, vorremmo avere una bella voce, soprattutto nella dimensione del cantare. “MENTRE CANTA UNA VOCE”, secondo me possono accadere determinate “magie”. Seguo un mio metodo particolare, non è il caso di parlarne con un commento, magari un giorno proverò a scrivere un post specifico. I suoni vocali e canori, sono per me, l’espressione diretta di un’interiorità, particolare e speciale di una persona. Capire perché affascina un timbro vocale, può a volte rappresentare un esercizio interessante a patto però di non crearsi troppe sicurezze e verità, che poi potrebbero non corrispondere alla realtà. Mi faccio spesso delle opinioni sulle persone ascoltando semplicemente il loro timbro vocale, credo sia di aiuto, ma solo per avere una prima impressione, proprio come quando incontri per la prima volta una persona. Nell’attimo secondo me si può trovare lo “spazio”, nel respiro il “tempo”, ma qui entriamo in certo tecnicismo della musica, per provare a dire semplicemente, che una voce, (sapendola ascoltare veramente, però) può benissimo rappresentare uno stargate spazio-temporale, che ci riporta nella dimensione dei ricordi, oppure invita a uno slancio verso il futuro. “MENTRE CANTA UNA VOCE”, secondo me, si possono avvertire i dolori, ma anche la gioia, il piacere, tutte le emozioni possibili e immaginabili. Non esiste mezzo di comunicazione, secondo me, più efficace e potente di una voce che esprime un qualcosa, ancor di più delle parole; può accadere di tutto per l’appunto, “MENTRE CANTA UNA VOCE”. Bisogna rincorrere se stessi, non la propria ombra; hai scritto bene. A volte non ce ne accorgiamo ma ci allontaniamo da noi stessi, la voce sapendola veramente ascoltare può rappresentare una buona “bussola”, per conoscere meglio se stessi e anche gli altri. Dovrebbero aprire nuovi corsi dedicati alla voce, non intendo dire quelli standard e da conservatorio musicale, si trova di tutto e di più in questo senso, mi riferisco ad altro; sono convinto che la poetessa di questa bella poesia ha senz’altro capito in qualche maniera, cosa intenderei dire. Dei corsi sulla voce dell’anima per esempio, so che esiste qualcosa del genere, non come l’intenderei personalmente; troppo lungo da spiegare. Ciao carissima, buona domenica
    Giuseppe Bovello

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Silvia, stupenda lirica ugola d'oro wow!
    Agnese Giallongo

    RispondiElimina
  4. Carina
    Umbeerto Policella

    RispondiElimina
  5. Volare così lontano, c'è da perdersi
    Bruno Amore

    RispondiElimina
  6. Molto carina
    Annarita Gambelli

    RispondiElimina
  7. Ciao Silvia, stupenda,"scolpisce quella voce un gorgheggio canoro"
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  8. Sempre più brava
    Angela Merletti

    RispondiElimina
  9. Sempre belli i tuoi versi, buona domenica Silvia
    Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  10. Un poetare raffinato, il tuo, complimenti, buona domenica Silvia
    Angela Rainieri

    RispondiElimina
  11. Bellissima
    Francesca Oranginella

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutti, per le gradite osservazioni, buon proseguimento di domenica,silvia

    RispondiElimina
  13. Una voce che canta, raggiunge alte quote...bravissima poetessa! Buona domenica
    Rita Stanzione

    RispondiElimina
  14. Sublime sentirla fra le spire di tanti attimi in un respiro
    Simonetta Simoncini

    RispondiElimina
  15. Originale!! Ciao Silvia buona domenica..
    Fiorella Canuto

    RispondiElimina
  16. Incantata Silvia... hai maestria nell'esprimere e profondità d'anima nel raccogliere emozioni e sensazioni , inchini Silvia-Pura Poesia
    Giovanna De Santis

    RispondiElimina