Translate

venerdì 12 settembre 2014

CORSA INUTILE

                                                              


Rimasugli
e voli sterili
ideano
quell’emergenza di vita
fatta sagoma d’un andare compulsivo
alla ricerca di mete infinite
Sono carenti
di quella visione nitida
d’un cielo esaltante
che induca a giravolte
sapienti mani
mentre sfiorino
nell’intonazione d’un brivido
il ritorno della risacca
divenuta dolce cadenza
d’ acqua cristallina

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati giugno 2014

13 commenti:

  1. Stupenda, davvero quell'acqua cristallina, che dà un tono speciale a tutta la poesia
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
  2. Che bella!
    Sara Cristofori

    RispondiElimina
  3. Nella vita non possiamo mai meravigliarci di niente tutto sembra seguire la sua strada, sta a noi prendere al balzo quel che tra le mani freme. Berta Biagini

    RispondiElimina
  4. Bellissima Silvia
    Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  5. Versi che fanno sognare...come sempre!Grazie Silvia
    Elisa

    RispondiElimina
  6. Assaporare con calma il bello della vita....versi saggi!
    Un abbraccio, Silvia, Laura

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti dei graditi commenti, buona serata, silvia

    RispondiElimina
  8. Troppo brava, Silvia cara!
    Agnese Giallongo

    RispondiElimina
  9. Bravissima è sempre un grande piacere leggere i tuoi versi.
    Gabriella Afa

    RispondiElimina
  10. Geniale, brava!
    Paola Romani

    RispondiElimina
  11. Ciao Silvia, molto attuale e raffinata, complimenti, buon week end a resto rosa, baci.
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  12. Questa Opera è veritiera e coinvolgente. Il lessico l'eleganza la bravura che metti nelle Poesie è motivo di orgoglio averti come Amica, dolcissima Poetessa Silvia. Sei Unica!
    Luisa Alessandri

    RispondiElimina
  13. Le fotografie che scegli per i tuoi testi sono sempre uno spettacolo.
    Grande Silvia.
    Maurizio

    RispondiElimina