Translate

lunedì 11 agosto 2014

ANSIOGENO

                                                   

In quell’identità fuggitiva
da avvincenti persuasioni
del tragitto
maneggi
inesplodenti ordigni
che limitino
passionali aromi
e rischiose sommosse di tempie
per allineare il sopracciglio
a un grattacielo
che non svezzi
paradossali geometrie


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati agosto 2014

14 commenti:

  1. Righe sempre profonde, anche inquietanti.
    Bruno amore

    RispondiElimina
  2. Stupenda ...complimenti
    Rosamaria Giorgio

    RispondiElimina
  3. Definirei questa tua "nervosa", brava
    Sara Cristofori

    RispondiElimina
  4. buongiorno Silvia...bella
    Fidia Quaranta

    RispondiElimina
  5. Infinitamente bella bravissima Silvia
    Agnese Giallongo

    RispondiElimina
  6. Superba!!!
    Dany Blasi

    RispondiElimina
  7. Ciao silvia bella descrizione poetica e sofisticata di chi non vuol rischiare nella vita, penso, complimenti, ciao grazie buona settimana rosa, baci.)
    Rosa Santinelli

    RispondiElimina
  8. Unicamente Silvia
    Paola Romani

    RispondiElimina
  9. Profonda e vera, bellissima..buon inizio settimana Silvia
    Marta Giaccaglia

    RispondiElimina
  10. Entrare nelle tue stupende poesie è un vero piacere. Questa mi piace in modo particolare ... è stupenda metafora!!! Buona giornata cara Silvia
    Ester Mastroianni

    RispondiElimina
  11. Stupende metafore in questi versi, buon inizio di settimana Silvia!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  12. Sono entrata "dentro" questa Poesia e ho assaporato metafore particolari della Vita che solo una penna del genere sa coinvolgere in maniera incredibile. Grazie Poetessa Silvia
    Luisa Alessandri

    RispondiElimina
  13. Meraviglioso e profondi versi che coinvolgono!
    Bentornata carissima Silvia!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  14. Letta con una lieve difficoltà che mi ha lasciato incredula su alcuni passaggi. Berta Biagini

    RispondiElimina