Translate

mercoledì 23 aprile 2014

SEGNI PIU'

                                               
                                 


Di qua e di là
s’annidano cronache di vita
nell’estensione
d’un meditare taciturno
Volgono a Oriente
quei pensieri
che richiedano soluzioni
d’una logica insiemistica
E nella sommossa
d’un complesso ardire
vagano insoluti teoremi
smarriti
nell’ispezione profonda di tempie
rincorrenti somme
talvolta storpie
d’un’aritmetica che volga al meno
addendi stracolmi di segni più…

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati  febbraio 2014

19 commenti:

  1. Hai descritto in magnifici versi, riflessioni di cronache di Vita. Quei segni più sono improntati come meglio meditare. Incredibile è il tuo lessico cara Poetessa. Sei sempre bravissima. (Luisa Alessandri)

    RispondiElimina
  2. Vita come matematica: insiemi di "somme storpie" e tutti quei "segni più" che si sommano ne si affastellano nel percorso, molto bella (Sara Cristofori)

    RispondiElimina
  3. Ciao Silvia bellissima, complimenti, sei impareggiabile nelle descrizioni poetiche in ogni campo, bello il finale, ciao grazie buona giornata rosa
    (Rosa Santinelli)

    RispondiElimina
  4. Stupenda sopratutto la chiusa un abbraccio e buona giornata
    (Rosa Maria Giorgio)

    RispondiElimina
  5. Originalissima e sentita, questa tua poesia
    Saluti, Marco

    RispondiElimina
  6. Stupenda...buona giornata Silvia
    (Marta Giaccaglia)

    RispondiElimina
  7. Ci vogliono i segni più per vivere meglio..bellissima Silvia
    (Fidia Quaranta)

    RispondiElimina
  8. Singolare e bellissimo lessico in bei versi. Buongiorno Silvia
    (Ela Gentile)

    RispondiElimina
  9. Meravigliosa....
    (Marilena Borioni)

    RispondiElimina
  10. In questo meditare navigano teoremi insoluti! Buon mercoledì!
    (Dora Forino)

    RispondiElimina
  11. Ringrazio tutti gli autori dei graditi commenti, un abbraccio, silvia

    RispondiElimina
  12. bravissima sempre (Agnese Giallongo)

    RispondiElimina
  13. Che bello leggerti..sei bravissima (Rosy Marinelli)

    RispondiElimina
  14. Sai cogliere i "Segni" più profondi in ogni cosa e trasformarli in mirabili versi
    (Anna Maria Scamarda)

    RispondiElimina
  15. In questo meditare nascono teoremi che c'inducono a credere
    (Grazia Denaro)

    RispondiElimina
  16. Come mosaici ci raccontano.. bella carissima (Simonetta Simoncini)

    RispondiElimina
  17. Con la tua bella poesia hai dimostrato che la matematica non ha un animo sterile e freddo ,ma ripercorre e descrive un mirabile percorso di vita. Complimenti per la tua versalità ,un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Riflessioni di vita dentro delicati versi che compongono una grande poesia!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  19. Incredibile cosa possiamo sentire dentro di noi ed esprimerlo aggrappandosi a dei piccoli segni che molto spesso si rivelano quasi nemici, visto i campi nei quali vengono utilizzati. Berta Biagini

    RispondiElimina