Translate

giovedì 16 gennaio 2014

VENE DI MALINCONIA (VERSI ISPIRATI DA UN'IMMAGINE)



                                             


Alchimista d’un sogno

sfumo d’inchiostro  membra spossate

Come giocoliere ne muovo le fila

nella scenografia d’opale

densa di fotogrammi porcellanati

Snodano severi sguardi

sulla sagoma distesa

del mio corpo impastato

alla ricerca di dolci malìe

che incidano scintille pirotecniche

su vene inaridite di malinconia

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati ottobre 2013


8 commenti:

  1. Oserei dire un momento alquanto intenso che fa soffrire ripercorrendo un passato non lontano – accettare la vita come viene potrebbe essere di grande aiuto, i pensieri ne fanno parte – l’importante è saperli collocare al punto giusto.
    Berta Biagini

    RispondiElimina
  2. ciao Silvia, un'ispirazione molto particolare e suggestiva derivante da questa immagine, complimenti, molto elaborata.
    la staticita' viene dalla tristezza e dalla malinconia, mentre in cuor nostro sognamo di vivere grandi romanzi d'amore entusiasmanti, ciao baci rosa, buona giornata.)

    RispondiElimina
  3. Un'immagine statica che lascia trapelare impotenza e malinconia...
    Saluti,Marco

    RispondiElimina
  4. Interpretazione perfetta d'un'immagine....sempre bello leggerti, cara Silvia, Elisa

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti delle gradite osservazioni, buona serata e un abbraccio,silvia

    RispondiElimina
  6. sai intrecciare parole in modo fantastico,anche ispirandoti a questa "strana"immagine
    un abbraccio ,a non prestissimo

    RispondiElimina
  7. Ecco un brano che correda un'immagine alquanto surreale ed autorizza quindi a varie (e contrastanti) interpretazioni.
    La figura mostra due sagome (birilli?) che sembrano vegliare un corpo scuro, oppure tenergli compagnia. Detto corpo ha sembianze umane ed è steso su un letto in una posizione flessuosa e abbandonata.
    Il testo pare alludere ad una presenza quasi censoria, che vorrebbe impedire all'autrice il libero estrinsecarsi di desideri e pensieri.
    Versi, come sempre, ermetici, ma piacevoli e raffinati.

    RispondiElimina
  8. Versi intensi che escono da un cuore che batte d'amore!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina