Translate

mercoledì 18 dicembre 2013

ECLISSE

                                              




Divergenze

squarciano

drappi sedimentati

nel lembo più profondo

E’ un guaito straripante

a lacerare la frattura

sfilacciata

nel logoro rapporto di sequenze

oscurate dal sole

in quell’eclisse 

per sempre

che  inghiotte schiocchi  di luce



Silvia De Angelis tutti i diritti riservati luglio 2013

7 commenti:

  1. ciao Silvia, molto particolare e affascinante questa tua descrizione dell'eclisse ,complimenti, buona giornata a presto rosa, baci.)

    RispondiElimina
  2. Un'interessante metafora poetica, per accentuare l'intensità di idee divergenti...
    Saluti,Marco

    RispondiElimina
  3. Eleganza poetica, ai massimi livelli, in questa riflessiva lirica
    Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
  4. Grazie infinite delle vostre osservazioni, silvia

    RispondiElimina
  5. Versi eleganti e metaforici per descrivere divergenze dell'anima......irreparabili ?Ti abbraccio

    RispondiElimina
  6. Versi espressi originali per descrivere un momentaneo oscuramento di pensiero....nell'elegante metafora poetica. Buona serata Stefania

    RispondiElimina
  7. Noi e la vita che ci circonda in questi versi che sembrano inchinarsi all’evidenza.
    Berta Biagini

    RispondiElimina