Translate

giovedì 7 novembre 2013

UNA TORSIONE D'INGEGNO

                                                


Assaggio con dovizia
quel translucido scalpore
mentre il turchino
esteso
a una gamma di righe reversibili
fa da fulcro
allo sciabordio d’onde ribelli
Un fotogramma di mare
rulla
cadenzati rumori salmastri
mentre nell’abisso della mente
si rannicchiano schioccanti fossili
modellati dal salto del tempo
Geometrie a incastro della natura
in un involucro
che espanda sintonie di vita
idealizzata da un saggio
in una goliardica torsione d’ingegno

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati luglio 2013

14 commenti:

  1. ciao silvia, un panorama stupendo di emozioni, il mare, un libro, i ricordi e tanta fantasia che ci rende protagonisti di storie ipotetiche e affascinanti, penso, complimenti bellissima, ciao buona giornata rosa a presto.) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre "variopinti " di belle parole i tuoi approfonditi messaggi, cara Rosa, grazie infinite.
      Un bacione, silvia

      Elimina
  2. Fascino del mare, mentre riesce a cullare la mente...
    Saluti,Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle osservazioni,Marco, un caro saluto, silvia

      Elimina
  3. Un brano elegante e raffinato, com'è d'altra parte nelle corde dell'autrice, ma sicuramente più intelligibile di altri, in cui è presente una ben assortita sinfonia d'immagini.
    Particolarmente felice la metafora: "mentre il turchino / esteso / a una gamma di righe reversibili" che dà subito l'idea dell'acqua in movimento, ovvero del dinamico fluttuare delle onde.
    Un'altra splendida metafora è racchiusa nel passaggio: "si rannicchiano schioccanti fossili/ modellati dal salto del tempo. / Geometrie a incastro della natura". Qui, oltre alla felice strutturazione lessicale, è evidente la conoscenza dell'evoluzione delle cose inanimate e, in definitiva, dei fenomeni naturali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio infinitamente, caro Guardiano del Faro, dell'appagante commento
      che ho gradito moltissimo.
      Trascorri una bella sera spensierata, un caro saluto, silvia

      Elimina
  4. Bellissime immagini del mare nei tuoi versi di oggi...
    Un bacione, Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cara Elisa, delle piacevoli considerazioni.
      Un abbraccio, silvia

      Elimina
  5. Si può solo inchinarci davanti a quanto ci propone la natura – ovunque il suo zampino lascia il segno. Non dimentichiamoci di rispettarla! Berta Biagini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sagge parole. nel tuo commento di oggi, cara Berta, che mi è piaciuto molto
      Un sorriso per te, silvia

      Elimina
  6. La cornice del mare, lo sciabordio delle onde, un libro che induce a vaghi pensieri messi ad incastro che declinano in sogni ad occhi aperti, atti a gratificare il nostro io. Versi eleganti e raffinati com'è nel tuo stile, cara Silvia. Ti auguro una serena serata e t'invio un abbraccio!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo, e vivace, il tuo bel commento ai miei versi di oggi, Grazia
      Buona serata e un abbraccio, silvia

      Elimina
  7. Una lirica raffinatissima che esalta la creatività, torsione d'ingegno, dovuta all'intrecciarsi di sensazioni di vita...Stupenda Silvia, sei grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi emozionano, davvero, i tuoi commenti, cara Rosanna
      Grazissime e un bacione, silvia

      Elimina