Translate

mercoledì 9 ottobre 2013

UN CROMOSOMA SPECIALE

                                                         


E’un esponenziale vertigine
a trapelare
da una mossa celebre
che si ripeta
nella razza evoluta
Rafferma
la forza inedita
d’un cromosoma speciale
pronto a ricordare
il vezzo peculiare d’un avo
attento assai
a fare d’impronta
un saggio singolare
riportato nel futuro
per far parlare ancora di sè

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati luglio 2013

20 commenti:

  1. ciao Silvia, stupendi pensieri, molto affascinanti, complimenti, i cromosomi speciali sono un'eredita' latente che sfociano spesso a caso in un predestinato inconsapevole, che ricalchera' le orme di un personaggio passato che ancora riesce ad imporsi, con i mezzi che ha a disposizione, e' come una specie di staffetta naturale, per far sopravvivere il nostro ricordo, penso, ciao grazie baci rosa, buona giornata.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una bellissima e fantasiosa interpretazione di questa poesia...grazissime, cara Rosa, un abbraccio, silvia

      Elimina
  2. Quei caratteri ereditari che si ripetono sui discendenti
    Bella poesia, saluti, Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Marco della tua bella lettura, un caro saluto, silvia

      Elimina
  3. Molto raffinata la tua poesia di oggi. Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre molto gradita la tua presenza in questo blog...un bacione, silvia

      Elimina
  4. Quei caratteri ereditari che ci trasmettono i nostri predecessori, sono una caratteristica che ci distingue. Bella la tua poesia oggi per l'argomento trattato.
    Ti auguro una bella giornata cara Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre graditissime le tue intense considerazioni al mio scrivere....
      Un forte abbraccio, Grazia, silvia

      Elimina
  5. Purtroppo non sempre i cromosomi portano felicità – poter riuscire a fare una cernita, cosa impossibile, forse qualche dolore potrebbe essere messo al bando. I tempi si evolvono e chissà se un domani arriveremo anche a questo, visto che già possiamo venire a conoscenza di una malattia che un domani potrebbe colpirci – prevenzione ed altro, fanno già parte del futuro. Berta Biagini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto interessante la tua considerazione di oggi, cara Berta, e ne condivido a pieno il significato...
      Trascorri belle ore serali, un abbraccio, silvia

      Elimina
  6. Noi ci portiamo dietro piccole particelle della nostra progenie, una miscellanea di generazioni che si rinnova e modifica in noi ,ma ci fa essere anche unici e diversi .Tutto ciò è stato descritto in modo speciale dai tuoi versi. Ciao

    RispondiElimina
  7. Grazie infinite per le belle parole di commento che mi hai riservato, cara Cettina...vivi una splendida sera, silvia

    RispondiElimina
  8. Il testo, raffinato ed ermetico, com'è nelle corde dell'autrice, sembrerebbe dipanarsi sul filo della scienza genetica, in quanto parla di cromosomi e fenomeni recessivi.
    E' possibile invece che alluda ad aspetti del comportamento umano, comportamento che si perpetua uguale, come vezzo o forma di vanità ("far parlare di sé" ).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Guardiano del Faro, il testo della poesia mi è stato ispirato da un'espressione particolare di mio figlio, identica a quella di mio padre, che ormai non c'è più....quindi si riferisce alla prima supposizione, di cui hai parlato nel tuo gradito commento...Grazie della tua lettura e delle osservazioni, un caro saluto, silvia

      Elimina
  9. Raffinati versi per la poesia di oggi... ottima scelta per l'affascinante argomento trattato, sempre apprezzata.
    Un caro saluto Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, per le belle osservazioni a questa lirica...
      Buon fine settimana e un saluto, silvia

      Elimina
  10. Di padre in figlio si tramandano comportamenti amati o meno...Un poetare intenso e particolare il tuo, molto bella! Buona giornata Silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, quanto affermi nelle tue attenti osservazioni, a questa mia lirica...
      Buon fine settimana e un bacione, cara Rosanna, silvia

      Elimina
  11. Sempre emozioni diverse nelle tue parole quasi a colorare con tinte pastello un arcobaleno di sogni. Mi piace molto leggerti Silvia. Complimenti
    Un abbraccio sempre forte
    Buon fine settimana
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi gratifica molto, il tuo commento di oggi, Mau. Grazie infinite.
      Vivi anche tu un bel fine settimana spensierato, silvia

      Elimina