Translate

venerdì 21 giugno 2013

IN PUNTA D'OCCHI

                                             


Quando il giorno cade nelle dimenticanze
e quell'emozione sottile della penombra
si fa avanti nel disavanzo d'oscurità
sembra agitarsi una penna oltre il silenzio
nell'incaglio d'abissi d'aria
fino al suo celarsi nel totale lutto
e far riemergere
nei passi girovaghi della coscienza
quell'azione sbagliata...
Focalizza lo sguardo
esfoliando corolle notturne di conflitti e sentenze
ove vortici e agonie si compensano
nel plasmare un effetto inaspettato... in punta d'occhi

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati settembre 2011

12 commenti:

  1. Ciao Silvia, gli occhi sono lo specchio dell'anima, quando scende l'oscurita e non hanno piu' motivo di distrarsi, si concentrano sul nostro interiore, facendoci valutare l'importanza o meno delle nostre azionie i nostri sbagli.. bellissima l'espressione :in punta d'occhi, come un laser che arriva dappertutto, ciao grazie buona giornata rosa:) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite delle tue belle parole di commento, Rosa. Un abbraccio forte, silvia

      Elimina
  2. Buongiorno Silvia, avevo letto in passato queste tue frasi, anche se usi parola da maestro, senza semplificare il pensiero, hai quel filo del poeta che mentre ti si legge, è come entrare in un intero racconto, sei un anima meravigliosa, se mi segui sai che non sono molto carezzevole, grazie di quel tuo sorriso un abbraccio di gioia sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto appaganti le tue osservzioni a questa lirica.
      Ti ringrazio infinitamente e ti auguro un bel giorno di sole, silvia

      Elimina
  3. Ogni tuo scrivere emoziona!
    Ogni tuo pensiero profondo fa riflettere!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero gentilissima, Beatris, con le tue considerazioni di oggi...grazie!
      Vivi una bella giornata spensierata, un abbraccio, silvia

      Elimina
  4. Molto bella questa tua di oggi. Un caro saluto, Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Elisa, un bacione, silvia

      Elimina
  5. Quando Silvia batte il passo bisogna farci da parte e stendere un tappeto rosso affichè i suoi versi non debbano sciuparsi.
    Berta Biagini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre gentilissima, cara Berta, nel fare osservazioni che mi rigurdano...
      Buon venerdì sera e un abbraccio, silvia

      Elimina
  6. Quando a sera calano le luci e l'io si scontra con l'essere stato il conflitto s'accende.
    Mirabile intensità di verso i verso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle tue osservazioni, Piera, un abbraccio e buona domenica, silvia

      Elimina