Translate

venerdì 26 aprile 2013

TESTATE AGGRESSIVE

                   


Depredano matrici indiziarie d’eventi dolorosi
insinuando accosti audaci
nella berlina irriverente a spasmi laceranti
di coloro immersi in orme luttuose

Nella cronaca martellante editano sfuggenze
farneticanti soliloqui inesistenti
Agghiaccianti inventive erompono un disagio solenne
forgiando uno spessore insostenibile
di risalite al culmine del nulla più assoluto

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati gennaio 2012

18 commenti:

  1. Storie rabberciate ed approssimate di lerce bugie invadono pagine d'infami fandonie: pur di scrivere qualcosa, anche se non ha un costrutto veritiero, alcuni giornali inducono anime a distruggersi senza un barlume di coscienza per coloro che li martellano.
    Un post poetico, che di questi tempi, c'induce a riflettere su com'è scaduta la nostra società
    in questo terzo millennio. (l'era dei barbari),
    opera apprezzata, un caro saluto ed una splendida giornata cara Silvia!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre capillari, i tuoi bei commenti Grazia, e vicinissimi ai miei pensieri. Grazie delle tue letture e delle gradite osservazioni...
      Buona giornata e un sorriso, silvia

      Elimina
  2. Sempre negativi, e contraddittori, gli articoli dei quotidiani. Grande verità nella tua poesia, piaciuta. Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di esserci, col tuo commento Elisa, un caro saluto, silvia

      Elimina
  3. Un vero salotto questo sito, manca solo di sentire il profumo del caffè, ma sicuramente Silvia saprà arrivare anche a questo. Molto gradito questo cambiamento – vedi e non vedi! -.Berta Biagini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa assai piacere di aver incontrato il tuo favore, con questa traformazione di grafica del blog...ma ogni tanto modificare fa bene...è come cambiare casa, e ci si sente subito rinnovati in positivo...
      Buon venerdì e un bacione, Berta, silvia

      Elimina
  4. Viviamo proprio momenti tristi che, quantomeno, la verve della tua lirica orna di pathos. Ciao

    RispondiElimina
  5. Grazie infinite della tua visita, e delle belle parole di commento.
    Vivi una sera spensierata, un saluto, silvia

    RispondiElimina
  6. Una poesia che tratteggia la verità dello scempio che anche i media stanno perpetrando - personalmente mi sono un poco isolata da questo mondo che sembra andare alla deriva da tutti i punti di vista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse isolarsi, è un ottimo sistema per non avere malesseri di tutti i tipi, quando si viene a conoscenza di notizie terrificanti..talvolta veritiere...
      Grazie delle tue osservazioni, cara Flox, un abbraccissimo, silvia

      Elimina
  7. Il nulla più assoluto: come hai ragione Silvia! Tartassati da giornali che sono fotocopie e brutte copie della verità. Bellissimi versi e complimenti anche per la scelta del design del blog, è stupendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere tu sia vicina ai miei pensieri poetici, che hai esaltato con un bel commento.Grazie per i complimenti sulla nuova veste del blog....che ogni tanto mi piace modificare...
      Un abbraccio, silvia

      Elimina
  8. Sì...è un disagio solenne...tutto quello che ci propinano...tra realtà distorte...e le bugie del mondo...e tante volte arriva quell'esigenza di isolamento per la tanta fatica a poter comprendere...
    Certezze che diventano atroci dubbi tra le tante inutili parole...
    Bravissima Silvia...sempre sottile e poeticamente valida...

    RispondiElimina
  9. E' un onore, caro Antonio, leggerti nelle pagine del mio blog, con valide considerazioni su questa lirica particolare.
    Grazie infinite, un abbraccio e buona domenica, silvia

    RispondiElimina
  10. Pagine di verità cruente,bugie spingono i lettori a gravi disagi,disorientano gli animi.
    Spesso mi rifuggio nel passato , perchè il presente mi fa paura.
    In questa società mi sento fuori posto .

    La tua lirica molto veritiera induce il lettore a riflettere
    Un abbraccio Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere, Rakel, tu abbia apprezzato questa lirica, che sottolinea come le testate giornalistiche, possano influenzare, con notizie tendenziose, la nostra vita...
      Buon pomeriggio e un caro saluto, silvia

      Elimina
  11. Hi, Neat post. There is an issue along with your website in internet explorer, would test
    this? IE still is the market leader and a large element of other folks will leave out
    your wonderful writing due to this problem.

    Check out my website; Cheap Jerseys

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank your observations very welcome, silvia

      Elimina