Translate

mercoledì 10 aprile 2013

LEI



S’ornava di boccoli ancheggianti
smisurati
per scolorire infelicità remote
nel d’un’adolescenza misera
In ogni dove s'imbellettava
rafforzando il dire 
nel risolino accentuato
d'un carisma trapelante
voglia d’eccedere sulla linea di gioco
Nella sorte infausta invaghita
d'uomo che conta
inciampa sullo strafalcione
sfoderato fra i denti
nella parola profana
capace gabbare qualsiasi
involucro fascinoso

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati febbraio 2013

8 commenti:

  1. Mettersi in mostra ornandosi appariscentemente, essere eccessiva in tutti i suoi atti cercando di farsi notare, cercando d'apparire di un'altra classe sociale. Ma poiché la classe non è acqua, scappa sempre lo strafalcione o il comportamento non corretto che ne denuncia la sua vera provenienza. Ottima opera.
    Vivi una bellissima giornata, un caro saluto cara Silvia!
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'esibizionismo, il più delle volte, non dà i risultati sperati, ma molte persone insistono in quel tipo di atteggiamento, per poi rimanere scottate...
      Davvero approfondito il tuo bel commento di oggi, Grazia.
      Vivi un giorno di primavera, un sorriso per te, silvia

      Elimina
  2. "... è questione di stile, signori si nasce" così diceva in una famosa frase Totò
    E' sempre preferibile mostrare se stessi.
    Versi elegantemente scritti, letta e riletta...molto bella.
    Un abbraccio cara Silvia... a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragionissima, cara Vilma, nelle considerazioni che poni al senso di questa lirica...Grazie del gradito commento, un abbraccio, silvia

      Elimina
  3. Mi viene in mente di dire “il diavolo fa le pentole , ma non i coperchi” – i vecchi detti hanno sempre ragione. Apparire quello che non siamo , prima o dopo uscirà allo scoperto.
    Berta B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente il proverbio che hai citato nel tuo commento, si adatta molto al significato di questa poesia. Grazie di leggermi, cara Berta, un abbraccissimo,silvia

      Elimina
  4. la poetica armoniosità dei versi fa da contraltare alla goffaggine rude e ingenua di questa lei imbellettata..

    quasi un omaggio è stato qui reso..a questa figura..
    non c'è scherno o sarcasmo..

    semmai un'ironia velata a musicalità..quasi un surrogato degli abbellimenti della protagonista..lì artificiosi..qui con versi di dipinta astrazione sensuale..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero molto ineressante, e approfondito, il tuo bel commento, che rivela una sensibilità non comune della tua persona.
      Grazie infinite delle gradite osservazioni, inizia un giorno improntato sulla positività, un abbraccio, silvia

      Elimina