Translate

venerdì 8 marzo 2013

PASSI DI DONNA



Chiaroveggenza velata
nella densità d’un suono…
Accentua
l’inarcare passi di donna
nella sua congiunzione originaria
a un progetto meraviglioso d’universo
ove comete esilaranti
scavalcano
interferenze
soggiacenti a scogli  di disamore

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2013 
                   
                          

4 commenti:

  1. Arrivare dappertutto è il grande traguardo della donna che mai si lascia influenzare da esteriorità, ma sempre cammina dritta come se avesse dei paraocchi – forza e coraggio non le mancano – virtù che ovunque lasciano traccia. Berta B.

    RispondiElimina
  2. Davvero adeguato, e assai condiviso il tuo commento, a questo pensiero poetico del giorno.
    Un piccolo bouquet di mimosa per te, Berta, silvia

    RispondiElimina
  3. Una sensitività innata spinge la donna per la strada che sente di dover percorrere, senza farsi deviare da influenze ed interferenze estranee al suo sentire. Molto bella questa poesia che rimarca la volitività della donna nel suo vivere quotidiano. Bella anche la videopoesia che reciti molto bene, complimenti!
    Cara Silvia ti auguro una bella giornata e ti mando un abbraccio.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  4. Intenso e approfondito, il tuo commento a questa lirica dell'8 marzo, che intende ribadire
    l'importanza dell'esistenza femminile nel percorso universale.
    Grazie infinite, Grazia, vivi un bel pomeriggio colorato. Un abbraccio,silvia

    RispondiElimina