Translate

sabato 30 marzo 2013

LE PIANTE PARLANO




Sembrerebbe incredibile ma le piante comunicano tra loro, soprattutto alla presenza d’un pericolo.

Esse rilasciano dei gas, che vengono subito intercettati dalle piante più vicine e decodificati come  segno di pericolo. Inoltre i vegetali sono in grado di ascoltare ed emettere suoni per mezzo di bocche  speciali : le radici. Infatti le radici delle piante giovani sono in grado di rilasciare suoni  particolari simili a dei clic. Questa particolare forma di dire, si è riscontrata nelle piante di mais, da cui  provenivano rumori specifici a cadenza precisa.

Le radici sospese in acqua, tendono a spostarsi verso l’emissione di suono, riuscendo addirittura a   captarlo, soprattutto quello simile di frequenza,  a quella emessa dai clic delle radici stesse.

Il linguaggio delle piante è un mondo incredibile e affascinante, anche se ancora non ci è del tutto chiaro nelle sue peculiari manifestazioni.

La ricerca dell’uomo si è soffermata soprattutto sulla reazione “emotiva” Più evidente delle piante : quella che riguarda gli stimoli visivi. Ma i vegetali  parlano tra di loro attraverso vari canali, trasmettendo messaggi che superano di gran lunga la risposta alla luce.

Accertato che le radici delle piante cliccano, per  informarsi tra di loro, resta ancora da capire cosa abbiano da dirsi.

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2013


8 commenti:

  1. Un post molto interessante che ci porta a riflettere sulle diverse forme di vita del pianeta.Grazie per questa curiosità.Buona giornata e buona Pasqua Silvia!

    RispondiElimina
  2. La natura riesce sempre a sbalordirci con le sue variegate manifestazioni.
    Grazie dell'attenzione che hai posato su questo post, augurissimi per una bella Pasqua,silvia

    RispondiElimina
  3. Un post che mi ha fatto sorridere – piccole vignette passavano via via davanti agli occhi – non finisce mai la cultura di Silvia – riuscendo a mettere il suo zampino dappertutto. Auguro una Pasqua colma di tanti tanti pulcini, affichè possano rallegrare con il loro PIO! PIO ! ogni momento di vita familiare. Berta B.

    RispondiElimina
  4. Dolcissimo e assai gradito, il tuo bel commento di oggi, cara Berta, su questo elaborato un pò insolito, il cui argomento ha catturato il mio interesse...
    Mille cari auguri anche a te e alle persone che ami,silvia

    RispondiElimina
  5. Non sapevo che le piante parlassero tra di loro, una nuova curiosità di cui vengo a conoscenza ora, so che alcuni parlano alle piante, evidentemente perchè ascoltano.
    La natura nel suo mistero è bellissima perché è perfetta. Un caro saluto Silvia
    e ti rinnovo ancora gli auguri per una felice e serena Pasqua a te e famiglia.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
  6. Mi fa piacere di aver intrigato la tua curiosità, con questo elaborato un pò insolito sulla natura, che riesce sempre a sbalordirci con il suo porsi.
    Grazie del commento e con l'occasione, rinnovo a te e alle persone che ami, un'infinità di
    auguri per la Pasqua, silvia

    RispondiElimina
  7. E' sicuramente un post molto interssante, che dire? E' il mistero della vita... Mi ricordo che, mia madre, mi diceva sempre che le piante ci ascoltano e si emozionano... mi diceva che, quando decideva di eliminare una pianta che da tempo, ormai, non faceva più fiori, ogni volta che lei, a voce alta, le diceva che presto avrebbe portato a termine il suo progetto, questa, dopo un po', metteva subito le gemme e fioriva (lei ci rideva)... Cara Silvia, mi hai ricordato un aneddoto molto caro... Grazie! Buona giornata!
    Lolly

    RispondiElimina
  8. Davvero incredibile quanto mi dici nel tuo commento....conferma a pieno quanto narro in questo particolare elaborato. Grazie di leggermi, un sorriso per te, silvia

    RispondiElimina