Translate

lunedì 18 marzo 2013

GELOSIA



Pulsione del tutto superflua, in grado d'appesantire, con la sua densità, un rapporto a due, visto che ognuno dovrebbe essere libero di gestire, come crede, la sua vita, e in un contesto di gelosia, perderebbe certamente interesse per un partner "incollato" e poco intrigante....

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati marzo 2013

10 commenti:

  1. Pulsione incontrollata di predominio di un partner verso l'altro e anche sul suo io che rende infelice chi la prova ed infastidisce chi ne è preso di mira. Quando arriva a livelli incontrollabili, non dà serenità al rapporto, molto spesso è causa di rotture ed allontanamenti della coppia. Quando la gelosia diventa patologica, può essere pericolosa per l'incolumità
    di coloro che il geloso crede che intralci il suo rapporto. Una riflessione, cara Silvia che tu poni e sulla quale ci sarebbe molto da disquisire.
    Un buon inizio di settimana ed an abbraccio.
    Grazia Denaro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualsiasi pulsione esasperante, risulta essere dannosa, per chi ne è l'interprete e verso chi è diretta...bisognerebbe sempre misurare l'entità dei propri impulsi, per un vivere di coppia sereno e appagante.
      Grazie del tuo approfondito commento, Grazia, tanto sole in questo tuo lunedì di cielo grigio.Un abbraccio,silvia

      Elimina
  2. Credo che la gelosia all'interno di un rapporto amoroso sia inevitabile e, francamente, nel caso di una coppia consolidata che ha costruito un qualcosa di solido (la famiglia), nella giusta misura, è qualcosa di rassicurante... in un certo senso, non ci si è ancora indifferenti. Anche se, comunque, va ribadito che l'amore non è possesso dell'altro e la cosa migliore non è certo trovarsi al proprio fianco "Otello". La gelosia che tu hai così mirabilmente descritto oggi, è sicuramente nota dissonante in un rapporto esclusivamente passionale come lo potrebbe essere ad esempio l'adulterio o quello che si instaura con patner non impegnativi per eventuali relazioni dopo separazioni, in quel caso, è evidente che ci si trova di fronte a situazini di puro godimento dei sensi, allora, si può ben capire che, in quell'ambito, la gelosia è assolutamente bandita e rende redicoli chi si crogiola in essa, portando inevitabilmente alla fine del rapporto stesso. Trovo molto stimolante la tua riflessione e sono molte le sfaccettature del mio pensiero sull'argomento che, però, non ho del tutto espresso. Buona giornata... a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In fondo credo che la gelosia sia una forma di insicurezza, perchè quando si sta bene con sè stessi e si ha un buon rapporto col partner, è inutile demotivarsi con pensieri di gelosia, che acuiscono incompresioni e creano un senso di disagio nella coppia. Comunque in questo elaborato mi riferivo a forme di gelosia marcate, che spesso, con le loro esasperanti manifestazioni, ottengono esattamente l'effetto contrario di quanto vorrebbero esigere dal partner....
      Grazissime delle approfondite considerazioni, Loretta, buon inizio di settimana e un
      abbraccissimo,silvia

      Elimina
  3. Sono in accordo con te, cara Silvia, la gelosia nasce principalmente da una forma d'insicurezza
    E' inutile essere gelosi in modo esagerato creando incomprensioni. Un po di gelosia certamente ci può stare, altrimenti significherebbe non volersi bene, ma non esageratamente. Si deve raggiungere un certo equilibrio, con se stessi principalmente e poi con il partner, ma questo si ottiene solo strada facendo, e soprattutto frequentandosi (...o vivendo sotto stesso tetto) in modo da potersi conoscere profondamente. Solo così si può raggiungere una certa fiducia ed entrare nel cuore e nell'anima. Direi che sincerità (...prima di tutto con se stessi) e fiducia vanno di pari passo. Solo potendo essere sinceri l'un l'altro in tutto, si può raggiungere una certa fiducia e accantonare in un certo senso la gelosia e l'insicurezza. Poi, naturalmente, ci sono casi e casi... che non conoscendo fino in fondo non si possono giudicare, ma è da condannare la violenza non controllata. La gelosia che diventa ossessione abbiamo visto troppo spesso a ciò che porta in vari telegiornali, purtroppo..

    Con i tuoi scritti accurati, poni sempre riflessioni profonde.
    Un abbraccio grande... e grazie Silvia
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  4. Davvero sagge e approfondite le tue considerazioni su questo post, su cui ti sei soffermata ampiamente. Grazie infinite di leggermi e di commentarmi con intense e appaganti osservazioni.
    Vivi una bella sera spensierata, un abbraccio,silvia

    RispondiElimina
  5. La gelosia...difficile non provarla, presente in ogni ambito...Se rimane come lieve offesa all'amor proprio può anche essere utile, perchè spinge a migliorarsi. Il dramma è quando diventa metodo per restare centrati in sicurezze. Una bella e profonda riflessione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre rilevanti, le tue osservazioni, cara Rosanna, che dimostrano intensa consapevolezza di vita.
      Grazie del gradito commento, buon pomeriggio e un abbraccissimo,silvia

      Elimina
  6. Bisogna saper abbracciare non stringere...
    Ottima intuizione

    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che siamo sulla stessa linea d'onda....
      Buon venerdì e grazie di leggermi, silvia

      Elimina